Stay strong Ramsay

Attenzione: Questa recensione contiene spoiler relativi alla 3° stagione de Il trono di spade.

Giacobini dimmerda asserviti al sistema, corrottissimi membri del Concilio Ristretto, frigidi piani alti della setta-a-delinquere, buonasera. Si sa, il Tempio è oscuro e pieno di terrori, e la sezione dedicata a Game of Thrones offre delle ghiotte occasioni: il testo che vi propongo oggi, scritto su una pergamena di pelle umana nella lingua comune di Westeros e proveniente da Forte Terrore, è stato prontamente recapitato da LadyArien.

La ficcy si apre con un Ramsay Bolton decisamente malconcio, disteso sul letto a causa di un terribile attacco di OOC una brutta slogatura della caviglia. Sarà scivolato sul sangue sparso durante l’ultima sessione di torture, penseranno subito i più arguti. E invece no: la colpa di questo infortunio è da imputarsi a Theon Greyjoy.
Come dite? Ha trovato il modo di liberarsi e di fuggire? Signori, questo è chiedere troppo. Qualcuno lo ha soccorso, recapitando una provvidenziale mazzolata al giovane Bolton? Bel tentativo, ma ancora troppo credibile. I fatti si sono svolti in questo modo:

Si era fidato di Theon, gli aveva concesso di uscire senza catene, lo aveva trattato molto meglio di un qualunque servo e lui… lui era fuggito, lo aveva lasciato solo, lo aveva abbandonato

Sono allibito oltre ogni dire. Che tempi, signore mie, non c’è più religione! Dove sono finite le buone maniere? E dire che Ramsay con Theon si è sempre comportato bene: mai uno sgarbo, mai un dispetto. E Theon non se la passava certo male, giusto? L’ultima volta che l’abbiamo visto era felice, spensierato e in buona salute, con l’unico, piccolissimo inconveniente di essere…

Dicevamo… quell’ingrato di Theon fugge senza una valida motivazione e lascia il povero Ramsay pesto e dolorante. Ma più che del corpo le ferite, da Ramsay son sentite le bramosie d’amor. Il ragazzo, infatti, è vittima di piccoli problemi di cuore. No, il cuore in questione non gli è caduto di mano dopo che l’aveva estratto da una cassa toracica. È successo di peggio.

La verità era che Theon gli mancava e che era deluso soprattutto perché lo aveva tradito e abbandonato.

Sicuramente si riferisce al fatto di non averlo potuto scuoiare e mutilare ulteriormente. Certo, è sicuramente così. Deve essere così.
Per la nostra giuoia (un po’ meno per la sua), Theon viene riacciuffato quasi subito, ma Ramsay si rifiuta di vedere il prigioniero e preferisce trascorrere la notte a segamentalizzare. Solo il mattino seguente, dopo aver riordinato con cura le copie di Piangersi addosso 2000 e aver provato l’espressione imbronciata che ogni divaH capricciosaH deve saper sfoderare in qualsiasi circostanza, decide di scendere nelle segrete.
Preparate gli occhialini 3D (la D sta per “delirio”), cari giacobini, perché inizia la parata dell’assurdo.

“Come osi sorridere, maledetto bugiardo? Io mi sono fidato di te, ti ho concesso tanto e tu… e tu… alla prima occasione tu…hai rovinato tutto!” gridò Ramsay, avventandosi su di lui e prendendolo a pugni e a schiaffi. “Hai rovinato tutto, hai rovinato tutto!” continuò, picchiandolo più con disperazione che con rabbia.

Più che di Roose Bolton, in questo momento Ramsay sembra il figlio di un altro genio del male.
Dopo aver frignato e strepitato ancora per un po’, correndo il serio rischio di essere incenerito da un Loki vestalico di passaggio geloso del proprio Lamentino d’Oro, Ramsay si volta e fa per andarsene, quand’ecco che Theon riesce a farlo restare:

volevo tornare da te, ho solo te al mondo

Non preferiresti dei deliziosi cereali Cheerios?
Ad ogni modo, Ramsay torna sui propri passi perché, ci viene detto, nemmeno lui vuole perdere Theon ed è in cerca di una scusa per riprenderselo. E io che pensavo che tenerlo chiuso in una segreta fosse più che sufficiente.
Chiaramente rimbambito dall’aria gelida del Nord, Ramsay inizia a liberare Theon (Forte Terrore si sta trasformando in una tana di volpi, a quanto pare) e, nel pallido tentativo di convincerci di avere ancora qualche sprazzo di IC, minaccia di tagliargli le dita dei piedi la prossima volta che tenterà di scappare. In tutta risposta, Theon usa il braccio appena liberato per stringere Ramsay a sé e lo soffoca con l’ausilio dell’ascella commossa lo bacia appassionatamente.

Arrivato a questo punto, ero tentato di spezzare una lancia (e anche un braccio random, perché senza torture Forte Terrore non è la stessa cosa) a favore della ficcy. Avevo pensato che facesse tutto parte di un piano di Theon. “Sì, ma certo!” avevo esclamato ad alta voce, facendo trasalire i miei scagnozzi “Adesso è tutto chiaro! Theon ha intenzione di approfittare del fatto che Ramsay è vittima di un grave stordimento, chiaramente dovuto all’aver soffiato troppo a lungo nel corno, per liberarsi e fuggire di nuovo, non prima di aver gambizzato per bene il caro Bolton.”
Ma, ahinoi, le mie aspettative sono state presto deluse. Già le intenzioni iniziali di Theon non andavano oltre il tira e molla sentimentale, poi accade questo:

si rese conto che anche a lui era mancato (no, non si sta riferendo ad un certo organo), che anche lui lo desiderava, così lo baciò sempre più profondamente e appassionatamente. Ramsay, colto alla sprovvista, si abbandonò al giovane Greyjoy, sentendo che dentro di sé tutte le emozioni rabbiose e negative che lo avevano tormentato si stavano sciogliendo.

Scusate se non sentite ancora il violino: mi sono fatto male alla mandibola nel tentativo di non scoppiare a ridere e non riesco a tenerlo fermo. Non appena Koba sarà di ritorno con il fidato catino, gli assegnerò il compito di fornire un’adeguata colonna sonora.
Al termine del bacio, Ramsay-Orsetto-Del-Cuore finisce di slegare Theon, il quale in tutta risposta lo abbraccia. Silenzio in terza fila, non cercherà di strangolarlo se è questo che pensate.
Dopo l’ennesima occasione sprecata, Ramsay torna nella propria stanza da letto con il rampollo dei Greyjoy tenuto saldamente in braccio, la camicia bianca aperta sul petto imponente e tornito, i lunghi capelli scompigliati dal vento, sullo sfondo il tramonto infuocato che illumina la foresta selvaggia… ah no, scusate, quella era la copertina di un Harmony. Mi sono confuso un attimo.
Theon viene fatto lavare e vestire, quindi Ramsay gli permette di dormire con sé nel letto. Ed è a questo punto che Theon si rivela per quel mostro di astuzia ed aggressività passiva che è sempre stato e lo pugnala nel sonno.
Ci speravate, eh? Se pensate che questa ficcy abbia un lieto fine, non avete fatto attenzione. Come dite? Troppo crudele? Beh, qualcuno deve pur compensare.
In realtà, non ho detto proprio una bugia. Il problema è che quello usato da Theon non è esattamente un pugnale.

Theon si accorse che il giovane Lord era totalmente in sua balìa e, sempre baciandolo e accarezzandolo, si fece più appassionato, lo strinse, lo penetrò e lo possedette

Fermi tutti! Qualcosa non torna…

(Si ringrazia Hyena88 per il link)

Il vendicatore calvo di Theon non era stato recapitato a Balon in una truculenta parodia della pizza alla salsiccia? Oppure è stato finalmente trovato un altro uso per quel maledetto corno? Ci interessa davvero saperlo? (A Jon Snow forse sì, dato che l’unica cosa che sa è dove metterlo e potrebbe approfondire gli studi in tal senso, ma non divaghiamo.) Ramsay è forse entrato nel tunnel del latte di papavero? Il corno fa parte degli ‘mbuti? I Greyjoy sono dei subbaqqui? Questo ed altro su Fastidious Channel!

Persino per Theon era in fondo piacevole addormentarsi stringendo Ramsay tra le braccia…

Siano ringraziati i sette dei, Koba è tornato appena in tempo con il catino.

Advertisements

20 risposte a “Stay strong Ramsay

  1. Non preferiresti dei deliziosi cereali Cherios?

    Sono morta.
    E sinceramente, questa fanfiction è al limite dell’indecente. Molto vicino all’offensivo. Soprattutto per il vendicatore calvo di Theon.

  2. …I may vomit.
    Però al momento sto morendo dal ridere, questo mi tien dentro i conati di vomito. Bvvvvv.

  3. Questa recensione è di una noia mortale. Sinceramente, dopo questa lunga attesa, mi aspettavo qualcosa di meglio.

    • Nulla da eccepire sulla noia: de gustibus eccetera.

      Per le lamentele sulle “lunghe attese” rinnovo la proposta: pagate e vi daremo tutte le recensioni che vi pare. Senza paga continuiamo a recensire quando ci gira, trattandosi del nostro tempo libero di zoccole acide. U_U

      (Sì, uomini, siete zoccole acide pure voi. Skeight ci sarà abituato, ormai… ora tocca a Fox. XD)

    • Come si suol dire, i gusti son gusti. Per quanto riguarda le attese, questo è pur sempre un hobby. Magari ci pagassero!

      @Hyena: Acido lo son da tempo immemore, per la zoccolaggine mi dovrò attrezzare. Voglio essere un frigido gigolò.

    • La lamentale, mia cara Hyena, non era per la “lunga attesa” (non ho mica detto che “dovete pubblicare più spesso” o qualcosa tipo “non potete lasciarci così tanto tempo a bocca asciutta”).
      Era più un “visto che ho atteso pazientemente così a lungo, mi aspettavo qualcosa di meglio”, se tu ci hai letto altro la cosa non mi sorprende: la tua acidità portata all’estremo solo per il gusto di scatenare flame è ormai nota in tutto il cyberspazio.

    • Se per te quella era acidità da parte mia devo essere proprio fuori allenamento. Idem se davvero quello dovrebbe essere un tentativo di scatenare un flame: mi piace pensare che potrei fare di meglio, volendo. Tirando fuori Darkshines, ad esempio.XD
      (Momento, ma sono proprio così famosa? Figata! *__*)

      Seriamente: come già detto, la noia è legittima. Più che legittima. Critichiamo fanfiction sbandierando il diritto di critica, quindi ci mancherebbe altro. Per quanto riguarda l’attesa:

      Era più un “visto che ho atteso pazientemente così a lungo, mi aspettavo qualcosa di meglio” e tu ci hai letto altro la cosa non mi sorprende

      No, non ci ho letto altro: questo è esattamente quello che ho letto. Ma appunto, non è che all’attesa poi debba corrispondere un “premio” (qui inteso come una recensione particolarmente di qualità, particolarmente gradita o altro). Insomma, se ci mettiamo del tempo ad aggiornare in linea di massima è perché non siamo ispirati/abbiamo altro da fare/varie ed eventuali; non perché ci serve più tempo per preparare la Recensione Suprema. 😄 Quindi mi sfugge il nesso “ho aspettato tanto = mi aspettavo di meglio”. Tutto qui.

      (Poi, possibilissimo che i vari “be’, vi muovete ad aggiornare?” o “da quanto non aggiornate??” che abbiamo ricevuto duranti pause più o meno lunghe tra una recensione e l’altra mi abbiano fatto sembrare il commento un po’ più piccato – non proprio il termine giusto, ma ora come ora non me ne vengono altri, quindi passatemelo – di quanto non fosse in realtà. Trattandosi di un commento del tutto anonimo non si capiva da chi venisse e, come detto da Win su Faccialibro, uno non sa bene se è un opinione/un tentativo di flame da parte di un anonimo a caso come è capitato/altro. Da lì la battuta, fatta più volte, sulla “paga”. Se ti sei sentita attaccata o altro mi scuso, non era mia intenzione.)

  4. “dopo aver riordinato con cura le copie di Piangersi addosso 2000” —> *rotola*
    Ma che è sta roba? Va fuori da ogni possibile logica umana.
    Però la parte della penetrazione mi inquieta e mi incuriosisce allo stesso tempo. Non sono sicuro di voler conoscere i dettagli, ma non ho dubbi che abbiano avuto una certa fantasia.

  5. Per tutti gli Dei, avevo temuto un utilizzo alternativo della piovra dei Greyjoy… Non che questo sia meglio, beninteso.
    L’immagine di Grimilde comunque è la perfezione *rotola*

  6. Miei Dei è la fiera dell’OOC O.O “Più che di Roose Bolton, in questo momento Ramsay sembra il figlio di un altro genio del male” questa mi ha fatto morire! 😄

  7. Io mi sono sganasciata dalle risate perché, in un angolo segreto del mio cuore, speravo grandemente che la mia ff venisse recensita su questo sito, dove già una volta mi sono divertita un sacco a vedermi mazzolare ben bene un altro mio delirio!
    Che volete, a me le cose troppo serie non piacciono e adoro le parodie, per di più mi vedo troppo bene il pairing Ramsay/Theon e, se per metterli insieme, ho lavorato di OOC e ho reso Forte Terrore una burla, non ci vedo un gran male perchè, fino a prova contraria, la fantasia è di tutti e nessuno, nemmeno i Bolton, possono legarla a due pali in croce.
    Aspettattevi la parodia di Ramsay e Theon che festeggiano il Natale a Forte Terrore!
    Come si dice, parlate bene o parlate male di me, basta che ne parliate… forse pure io ho dei punti in comune con quel simpaticone di Ramsay!
    Uh… la ff non era scritta su pelle umana… spiacente ma ho fatto tutto online!:-D

    • Adoro quando gli autori si divertono con noi! Grazie, davvero! ❤
      E no, non c'è nulla di male nell'andare OoC, anzi, non c'è nulla di male proprio in generale nello scrivere quel che si vuole, IMHO. Il fatto che noi ci ridiamo su non vuol dire che pensiamo che ff così non dovrebbero esistere, anzi, speriamo ce ne siano molte molte altre, altrimenti ci toccherebbe chiuder bottega! 😄
      Natale a Forte Terrore? Ci sarà da ridere! 😄 Buona scrittura! 🙂
      PS: Ho una curiosità, il pisello di Theon è ancora attaccato al suo propietario o usano un surrogato?

  8. Un’ultima cosa che avevo dimenticato… Questa ff è solo l’ultima di una raccolta intitolata “Storie di Forte Terrore” e penso che sarebbe carino se aveste voglia di recensire anche qualcuna di quelle… visto che sono le ff antecedenti a questa!
    E poi… minaccia terribile… scriverò ancora parodie su questo pairing! Tremate!XD

  9. Grazie per il tuo simpatico commento e davvero mi farebbe piacere che fossero commentate anche altre ff della raccolta, soprattutto perché sono talmente legate l’una all’altra e qui siete partiti dall’ultima invece che dalla prima! Sul Natale a Forte Terrore sto già scrivendo e spero caldamente nei vostri commenti “taglienti” (giusto in tema!), visto che comunque ho intenzione di virare sempre più sul versante dell’OOC e della parodia.
    L’uccello di Theon… mi giungono voci contrastanti: nel telefilm è chiaramente fatto fuori, ma alcuni lettori mi dicono convinti che nei libri ciò non accade. Per non sbagliare, io pensavo addirittura di trovare uno stregone alla Thoros di Myr che glielo facesse ricrescere… Comunque, al momento, Theon fa con le dita: si sa che quel ragazzaccio in campo sessuale ne sa una più del diavolo!!!
    Grazie ancora dei vostri commenti e recensioni superdivertenti, a presto!

    • Nei libri non è altrettanto chiaro, ma ci sono diverse allusioni (“gli ho tolto il suo giocattolo preferito”, “non sei più nemmeno un uomo” eccetera) che lo rendono, se non esplicito, altamente probabile. Personalmente vedo il telefilm come una “conferma”. Un po’ tipo la relazione tra Renly e Loras: nei libri vi si allude, nel telefilm é esplicita.

  10. Era quello che pensavo anch’io, le allusioni di Ramsay sono molto esplicite, ma c’è chi mi ha detto che in un passo del libro è chiaro che non gliel’ha tagliato (però non so dove, la mia amica non lo ricordava e io non sono riuscita a trovarlo).
    Vabbè, tanto nella mia assurdità posso farglielo ricrescere, no? Quei Preti Rossi fanno un po’ di tutto…

  11. Pingback: Appunti di fine anno | L'occhio della madre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...