Dossier 0003 Dissoluti pargoli di antiche casate nobiliari

Come state, oh miei piccoli squilibrati? 

Mi spiace avervi trascurati per così tanto tempo…ma qui alla clinica c’è stato qualche problemino.
I miei adorati infermieri hanno avuto da ridire sulle loro vacanze estive(a cui, per contratto non hanno diritto), inutile dire che rimuovere i loro cadaveri dai corridoi mi ha impegnato più di quanto non volessi, ma che ci posso fare? Quando mi parte l’avada kedavra…
Quindi vi presento i miei nuovi inservienti: giovani sani e vigorosi per portare avanti la mia attività qui alla clinica!

Jhonny

Bred

Forse li riconoscete, sono proprio loro, i ballerini del locale notturno di Piton: ho deciso di prenderli sotto la mia amorevole ala!
Ma veniamo a noi, siamo oggi qui riuniti per osservare un classico esempio di Serpeverde disadattati alle prese con la loro vita quotidiana. Non fate quelle facce,non sarà uno spasso ma è un dossier-http://www.efpfanfic.net/viewstory.php?sid=272025&i=1- che dobbiamo leggerci!
Prima di cominciare però è bene leggere la nota dell’autrice…

Ciao a tutti, vi chiderete “ma io questa storia l’ho già letta?”. Avete ragione. Ho pubblicato circa un anno fa i primi sei capitoli di questa fic, poi l’ho interrotta per mancanza di ispirazione e anche perchè non mi soddisfava a pieno.

Mi chido anche io cosa non la soddisfavasse della sua ficcy!
Queste premesse non sono certo rosee, ma prendiamoci per mano, buttiamo giù lo xanax e addentriamoci nel castello scozzese più affollato negli ultimi anni…

Conseguenze non desiderate

Ovvero: Ma non prendevi la pillola?

Capitolo 1°: Giornata alla Malfoy, alias Principini… si nasce !
Ovvero: Il papi mi ha comprato l’slk!

Il suono incessante della sveglia innonda le mie orecchie. Seccato lascio scivolare un braccio fuori dal torpore delle coperte per afferrare l’ orribile usurpatore e scagliarlo con regale forza dall’altro lato della stanza, il più lontano possibile da me.
-Azz… Chi diavolo è stato?-Vi chiederete a chi appartiene questo “raffinato” linguaggio verbale.(GHU?°_°)

C’è QUALCOSA che in questo periodo non mi convince…ma non riesco a capire cosa.
Non è forse la sveglia l’usurpatrice di Morfeo, re dei sogni, ogni mattina? E non hanno diritto le coperte,amiche di letto di Malfoy, di sentirsi intorpidite la mattina presto? E allora cosa siamo ancora qui a cavillare?!
Noto inoltre con piacere che Draco, in questa ficcy, sa comunicare tramite linguaggio verbale. Alcune ficcy in cui comunicava con il linguaggio non verbale, strusciandosi sull’asta di un microfono, hanno in passato turbato il mio sonno. Ah, ricordo quei tempi, quando la sveglia non era poi così usurpatrice!

Ma presto, conosciamo i protagonisti della nostra storia:
Blaise Zabini, l’amico
Purosangue, ricco sfondato bello e naturalmente Serpeverde.                         
Theodore Nott, l’ultimo bello e dannato. Draco, Blaise e Teo formano un Trio inseparabile altro che quello di Potty.   (GNE GNE GNE?)                           
Draco Malfoy, la voce narrante che ci accompagnerà per i capitoli. Piccolo esaltato “Al nostro passaggio tutti si voltano a guardanci, ragazze e ragazzi indistintamente”, bisex. 

Lentamente mi alzo dal letto e tiro le tende del mio accogliente letto a baldacchino.
Ancora intorpidito dal sonno il nostro principino(?!) fa un po’ di confusione con l’italiano…e con la sintassi, visto che dopo che Blaise gli fa una scenata perde il filo logico della narrazione.
Mi lancia la sveglia, che con presa sicura finisce tra le mie mani (cercatori si nasce!) e si chiude in bagno. La sveglia? La sveglia usurpatrice si chiude in bagno? Pure?! Deve essere molto offesa per essere stata lanciata…                                                                                                                                                                    Mentre Blaise si lava (in realtà era lui, nel bagno) Draco ci parla della sua vita e di come abbia accolto sotto la sua ala protettrice Tiger e Goyle, infatti Caratteristica di un nobile purosangue è quella di fare della beneficenza, assurdo lo so ma almeno serve per allegerirsi la coscienza dalle cattive azioni.
Tuttavia non tutti i mali vengono per nuocere, Draco infatti confessa che
i due sono veri e proprio scagnozzi: l’arma ideale per coprirmi le spalle durante le mie giocose marachelle.
Non capisco la ragione, tuttavia GIOIOSE MARACHELLE mi turba. Sembra il linguaggio di una maestra d’asilo che di notte fa l’adescatrice.

In bocca a Draco avrei visto meglio espressioni come “legittime azioni di purosangue” “sfottere Potter” o un sostituto del genere. 

Intanto segnate sull’agenda di pelle di babbano, miei nobili purosangue, propositi per il 2009:
fare beneficenza adottando un idiota.
Per alleggerirsi la coscienza dopo l’ennesima strage di babbani!

Blaise esce dal bagno e finalmente Draco può entrare e gingillarsi, vale la pena di riportare l’intero passaggio: michiudo la porta del bagno alle spalle e estasiato mi fermo davanti allo specchio compiacendomi dell’ immagine riflessa. Decisamente devo ringraziare l’ottimo lavoro fatto dai miei genitori 18 anni fa: “Grazie papi!”.
°_° PAPI? Il papi mi ha comprato l’slk? E poi la mami non la vogliamo ringraziare? Per quel che mi risulta c’era pure lei quando sei stato concepito, e mi pare anche che per 9 mesi le hai rovinato la forma!
Con un sorriso soddisfatto (esatto avete capito bene, tutto quello che riguarda la mia persona merita sorrisi e non i miei soliti ghigni) mi infilo sotto a doccia, facendomi avvolgere da un caldo torpore.
(Aridacci col torpore!)

Le mie mani scivolano sinuose sul mio corpo, leggeri tocchi alternati da audaci carezze.
L’autoerotismo non è cosa da farsi, a casa Malfoy! Dov’è la sgualdrina di turno quando serve, accidenti?!
Amo qualunque parte di me, se non l’avete ancora capito sono innamorato cronico e irriducibile di me stesso. E’ un amore totale che non mi tradirà mai. Chiudo il rubinetto e con un asciugamano in vita esco dalla doccia. Ancora gocciolante entro in camera attirando su di me lo sguardo di Blaise. -Invidioso?- Dico con strafottenza al suo indirizzo facendo un giro su me stesso, lasciando poi cadere l’asciugamano mostrandomi in tutta la mia stupefacente bellezza. Altro che adoni greci. Vedere per credere!
Benissimo, la modestia non è di casa tra i Malfoy, ma non è un pochino(solo un pochino) esagerato? Narciso non avrebbe saputo fare di meglio…E POI, diciamolo di nuovo perchè ci diverte: quando mai Draco Malfoy è stato figo?! QUANDO? Quel cosetto storto, rachitico e pallido come un cadavere? Ma non soffermiamoci in QUISQUIGLIE, the show must go on e finalmente arriviamo in sala grande, dove incontriamo Pansy.
Insieme andiamo in Sala Grande, ci sediamo ai soliti posti al centro tavola riservati a noi dal momento che nessuno osa occuparli.                                                    
Di questi tempi le virgole come le donne, inutili!

La colazione prosegue tra pettegolezzi inutili, virgole licenziate e periodi un pò instabili, ma la mia attenzione viene attirata da un discorso di Teo Nott. E io che avevo sperato che tra “il trio delle meraviglie-la vendetta” lui fosse quello sano!
Parlando di Potter infatti ci informa che Ci potrei fare un pensierino… trovo che abbia un fascino selvaggio. Mi ispira un sesso selvaggio tra frustini e catene! Yeah!

Teo, la seduta è di martedì, non dimenticartelo eh! Comunque, quale momento migliore della colazione, per parlare delle proprie preferenze sessuali? Lì, al centro della sala grande, con gente che sbadiglia, ripassa, si sbrodola di the e biscotti…              
E poi, Potty non ispira sesso selvaggio a tutte voi?! Quella consistenza di mozzarella, lo sguardo vuoto e un po’ stupido, quei capelli dal taglio imbarazzante! AWW! Me lo ricordo ancora, in sella a un cavallo bianco con i tonici glutei al vento! NO?!
(Teo) la serpe seduta al mio fianco è inesorabilmente gay. Non che sia schifato dai suoi gusti anzi, tenetevi forte perchè questa è una rivelazione con la “r” maiuscola : Draco Lucius Malfoy è bisessuale o meglio indeciso cronico.
Il gos approva: uomini, donne, cani, gatti, pecore, cassette delle lettere, pali del telefono, prese della corrente…

I nostri adoni greci si spostano a lezione, dove impiegano il loro tempo nell’utilissima attività della battaglia navale. Io onestamente al liceo preferivo il tris, ma i gusti sono gusti…La lezione è cominciata da una buona mezzora la vecchia parla ininterrottamente e la Granger avrà alzato la mano già una quindicina di volte. Da parte mia ho Blaise in pugno, la portaerei affondata insieme a due cacciatorpedinieri su quattro e a tre fregate, ma questa è magia! Stiamo per passare così, nel bel mezzo della frase, all’imperfetto!
Questa è rivoluzione, altro che Ungaretti!
mi mancavano solamente cinque navi e Capitan Malfoy avrebbe sbaragliato il nemico, che per la cronaca aveva affondato una sola nave. ANCORA MAGIA! Tutto tronfio stavo per fare la mia mossa quando un attacco “aereo” fa saltare in aria le mie navi e fine della gloria.
L’aereo non è che un messaggio di Teo, che informa i suoi allegri compari di essere venuto in possesso di un misteriosissimo biglietto indirizzato a Potter, che CASUALMENTE è caduto tra le sue grinfie.
Che cosa mai ci sarà scritto?
Lo scopriremo nel prossimo Chappy!

Annunci

42 risposte a “Dossier 0003 Dissoluti pargoli di antiche casate nobiliari

  1. *Win allontana Draco dal portatile*
    Qui al manicomio abbian già tanti problemi, se ancora quello legge ‘sta roba si fa delle strane idee…
    Az… è partito urlando che deve cruciare Theo e che Pottah è solo suo.
    Jhonny e Brad sono accorsi…
    *Win ringrazia Abi per averli assunti, loro si che sono adoni, altro che il Malfoy che m’è toccato in sorte!*

  2. Ciao, sono Broken Dreams, l’autrice della fanfiction. Non ho capito perchè sia stata pubblicata su questo sito e soprattutto come mai non mi avete chiesto il permesso per la pubblicazione. Penso sia una questione di rispetto chiedere all’autore se è d’accordo, non è piacevole vedere la propria storia pubblicata e presa in giro. Vi può non piacere, la potete trovare scritta male e senza senso ma non potete ergervi a giudici, sommi conoscitori della lingua italiana e sbeffeggiare in questo modo il lavoro altrui. Non sono d’accordo per niente con questa vostra pubblicazione, non sono d’accordo soprattutto perchè non ne ho saputo nulla fino ad oggi. Vi chiedo quindi di eliminare il post, non voglio che la mia storia venga messa in ridicolo in questo modo. Se non vi piace potete lasciarmi un commento su Efp dove mi fate notare tutte le cose negative della storia ma non così.
    Grazie, ciao.

  3. Non ho capito perchè sia stata pubblicata su questo sito
    davvero, la tua storia è stata pubblicata su questo sito? Da quando è diventatp un archivio di fanfiction?
    e soprattutto come mai non mi avete chiesto il permesso per la pubblicazione.
    Per pubblicare una recensione ci vuole un permesso? E’ una postilla della legge Cirami, vero?
    Penso sia una questione di rispetto chiedere all’autore se è d’accordo, non è piacevole vedere la propria storia pubblicata e presa in giro.
    “Ciao, autore… abbiamo letto la tua storia, ci ha fatto piangere. Ti va se la recensiamo negativamente, facendo della feroce ironia?”
    Stiamo scherzando, vero?
    Vi può non piacere, la potete trovare scritta male e senza senso ma non potete ergervi a giudici, sommi conoscitori della lingua italiana e sbeffeggiare in questo modo il lavoro altrui.
    Così come non si può venire qui e lasciare un commento senza aver letto il perché di questo blog…
    Non sono d’accordo per niente con questa vostra pubblicazione, non sono d’accordo soprattutto perchè non ne ho saputo nulla fino ad oggi.
    Di nuovo, l’avviso all’autore si manda -per pura cortesia- al momento della pubblicazione. Un avviso, appunto. Non si chiede il permesso.
    Vi chiedo quindi di eliminare il post, non voglio che la mia storia venga messa in ridicolo in questo modo.
    Se è approdata qui, credimi, è perché in ridicolo si è messa da sola.
    Se non vi piace potete lasciarmi un commento su Efp dove mi fate notare tutte le cose negative della storia ma non così.

    Non è vero. Quello che un’autrice ferita vuole è una bella carotina dopo un colpo di bastone. Volete leggervi un “puoi migliorare!”, “continua così!”, “basta l’impegno!”, “l’idea comunque è carina!”.
    Qualcosa che qui non si darà mai.

  4. Cara autrice, ho notato che hai protestato anche sul forum di Efp. Riporto le tue testuali parole: “oggi ho ricevuto una mail che mi avvisava che un capitolo della mia fanfiction “Conseguenze non desiderate” è stata pubblicata su un sito. Vado a vedere questo sito e mi ritrovo la fanfic presa in giro e sbeffeggiata in ogni modo […]
    Io non ne sapevo assolutamente nulla di questa cosa, hanno fatto tutto senza avvisarmi.”
    Ora, non so se te ne sei accorta, ma nella tua stessa frase dici che sei stata avvisata. Come ha fatto notare Odio, se tu pubblichi una tua fanfiction in un archivio pubblico non puoi pretendere che altre persone ti chiedano il permesso per recensirla su altri blog altrettanto pubblici. La nostra cortesia non è quella di chiederti il permesso, ma quella di avvisarti della pubblicazione, e l’abbiamo fatto. Quindi non c’è proprio nulla di cui lamentarsi.

  5. Cara autrice,
    non ti preoccupare.
    A EFP ci conoscono bene. O credono di conoscerci.Non stiamo a cavillare.
    Noto con piacere che hai avuto premura d’informati sul come e perché Fastidious esista. Non abbiamo mai chiesto il permesso per pubblicare una nostra recensione, perché dal momento che vige ancora la libertà di opinione e di stampa, chi pubblica su Internet -o chi pubblica, in generale-è soggetto a critica potenziale.
    Le fanfictions non sono nemmeno protette da un copyright, anche se ogni tanto qualcuno lo sbandiera.Spesso farneticando per proteggere scritti assolutamente scorretti sotto ogni punto di vista. E comunque, qui si segnala sempre il link alla storia, quindi non si tratta d’indebita appropriazione dello scritto in questione.

    E mi dispiace, ma il post non verrà tolto.Tante altre autrici e i loro amyketti hanno provato questa strada ma è del tutto inutile.Dichiariamo da subito chi siamo e cosa facciamo e non indoriamo mai la pillola perché siamo stufi di Principi delle Serpi, di Blaise Zabini Transformer, “d’indecisi cronici” sul fronte sessuale -e la battuta non fa ridere-. Perché tutto questo è visto, rivisto, letto e straletto.
    Quando poi c’aggiungiamo una scarsissima attenzione alla lingua italiana, il quadro è completo.

    Arwen.

  6. Ciao, sono Broken Dreams, l’autrice della fanfiction.
    Ciao Broken Dreams.
    Non ho capito perchè sia stata pubblicata su questo sito e soprattutto come mai non mi avete chiesto il permesso per la pubblicazione.
    Il perchè te lo spiego subito: leggi IN ALTO A SINISTRA, c’è un bell’avviso per chi ci fa queste domande.
    Mettiamo anche i puntini sulle i: qua nessuno ha pubblicato la tua fanfiction: c’è una recensione, ci sono delle citazioni. Non solo non è plagio ( come stai inutilmente facendo credere sul forum di EFP!), ma ci son perfono delle leggi che tutelano questo tipo di scritti.
    Penso sia una questione di rispetto chiedere all’autore se è d’accordo, non è piacevole vedere la propria storia pubblicata e presa in giro.
    Mi spiace, è un mondo crudele. Abbiamo il diritto di criticare ciò che non ci piace; non abbiamo offeso nessuno (se poi tu ti senti offesa perchè prendi le nostre critiche sul personale… Problema tuo.)
    Vi può non piacere, la potete trovare scritta male e senza senso ma non potete ergervi a giudici, sommi conoscitori della lingua italiana e sbeffeggiare in questo modo il lavoro altrui.
    Libertà di pensiero e libertà di parola.
    Non sono d’accordo per niente con questa vostra pubblicazione, non sono d’accordo soprattutto perchè non ne ho saputo nulla fino ad oggi.
    La recensione risale a… Ieri notte. Abigale ti ha contattata e ti ha avvisata, dato che è nostra politica non far nulla di nascosto: recensiamo e, nel momento in cui pubblichiamo la recensione, avvisiamo l’autore.
    Non sono aggiornata sull’attuale mezzo di trasporto di Abi, ma temo non sia una Delorean un Tardis, quindi sperare di ricevere la mail d’avviso prima della pubblicazione della recensione sarebbe assurdo.
    Anche questo l’hai travisato e scritto in modo improprio sul forum di EFP: sembra che tu sia stata avvisata da terzi, dopo un lasso di tempo veramente esagerato dal momento della pubblicazione della recensione, quando è stata proprio Abigale a contattarti in maniera celere.
    Vi chiedo quindi di eliminare il post
    Spiacente, no.
    non voglio che la mia storia venga messa in ridicolo in questo modo.
    Ti faccio una proposta, se lo desideri: SE la tua fanfiction migliorerà, metteremo un post in cui lo faremo sapere ai nostri lettori. Questo comunque rimane dov’è.
    Se non vi piace potete lasciarmi un commento su Efp dove mi fate notare tutte le cose negative della storia ma non così.
    No guarda, possiamo eccome.
    Se poi a te non piace è un altro discorso, ma le uniche leggi a cui sottostiamo sono la legge italiana, le comuni regole dell’educazione ed il regolamento che ci siamo dati in questa sede.

    BellaLestrange

  7. “© dal 2001 EFP. Creato da Erika. EFP non ha alcuna responsabilità per gli scritti pubblicati in esso, in quanto esclusiva opera e proprietà degli scrittori stessi.
    Il materiale presente su EFP non può essere riprodotto in nessuna forma senza il consenso del proprietario del materiale, nemmeno per criticarlo (la critica è possibile senza la riproduzione del testo altrove. A questo fine sono concesse solo brevi citazioni e si auspica che si avverta l’autore quando avviene una critica al di fuori del sito via privata tramite il form ‘Contatta’)”. La storia è scritta male, ok, ma voi non avete ragione.

  8. Non ho capito perchè sia stata pubblicata su questo sito e soprattutto come mai non mi avete chiesto il permesso per la pubblicazione.
    Mah. Forse la mia vista (già tutt’altro che eccelsa) sta peggiorando ulteriormente, ma io qui vedo solo una RECENSIONE…e, giusto per puntualizzare, non occorre alcun permesso per pubblicare una recensione.
    Della storia recensita sono presenti solo alcune citazioni, peraltro consentite dal sito su cui la fanfiction è pubblicata. Ancora una volta: no, non dovevamo chiedere alcun permesso.

    ma non potete ergervi a giudici, sommi conoscitori della lingua italiana e sbeffeggiare in questo modo il lavoro altrui.
    Non occorre essere sommi conoscitori della lingua italiana per riconoscere strafalcioni grammaticali e, in caso, farli notare all’autore di una storia.
    Per quotare le mie “colleghe”: in alto a sinistra c’è un link che conduce ad alcuni commenti che spiegano il perchè e il percome di questo blog. Chiunque sia intenzionato a commentare su questo blog è invitato a leggerli prima di ripetere concetti a cui è già stato ampiamente risposto innumerevoli volte.

    Non sono d’accordo per niente con questa vostra pubblicazione, non sono d’accordo soprattutto perchè non ne ho saputo nulla fino ad oggi.
    A parte il fatto che non è una “pubblicazione” (sempre meglio ripetere…), potrebbe sorprenderti sapere che, oltre a non dover chiedere il permesso, noi NON siamo nemmeno tenuti ad avvisare. Dico sul serio: non c’è alcun regolamento che ce lo imponga. Avvisiamo gli autori delle storie recensite al momento della pubblicazione della recensione più che altro per educazione e perchè possano, se lo ritengono opportuno, rispondere alla recensione stessa.

    Vi chiedo quindi di eliminare il post, non voglio che la mia storia venga messa in ridicolo in questo modo.
    Mi dispiace, ma temo questo non sia possibile. Da questo blog non si cancella nulla, mai. Perchè dovremmo, poi?

    Se non vi piace potete lasciarmi un commento su Efp dove mi fate notare tutte le cose negative della storia ma non così.
    Se una storia non ci piace, siamo liberissimi di parlarne in qualunque angolo del web desideriamo. Incredibile, eh…

  9. “A questo fine sono concesse solo brevi citazioni e si auspica che si avverta l’autore quando avviene una critica al di fuori del sito via privata”
    La storia è scritta male, e Fastidious HA ragione.

  10. Caro anonimo,
    lo hai scritto tu stesso: (la critica è possibile senza la riproduzione del testo altrove. A questo fine sono concesse solo brevi citazioni e si auspica che si avverta l’autore quando avviene una critica al di fuori del sito via privata tramite il form ‘Contatta’).
    Come vedi noi abbiamo fatto citazioni, abbiamo avvertito l’autore tramite il form ‘Contatta’, ergo abbiamo rispettato la regola del sito Efp. Il punto è: cosa intendiamo per “brevi citazioni”? Senza ulteriori puntualizzazioni, ci atteniamo alla legge italiana, che vieta la riproduzione di opere scritte per una quantità superiore al 15% dell’originale. Ora, le citazioni fatte da Abigale, anche se numerose, erano meno del 15% della storia totale (purtroppo ora non si può verificare perché l’autrice ha cancellato la storia da Efp), quindi abbiamo rispettato in toto le regole.
    Non solo, ma sulla questione del copyright bisogna aggiungere che ognuno è tenuto a rispettare la legge. E per la legge (cito Wikipedia) l’autore ha la facoltà (positiva) di sfruttare la propria opera in ogni forma e modo. Questa facoltà discende non tanto dall’esistenza del diritto d’autore, ma piuttosto dal riconoscimento anche a livello costituzionale della libertà di iniziativa economica privata. Ciò che il diritto d’autore riconosce al creatore di un’opera sono invece una serie di facoltà esclusive (ovvero negative), per impedire a terzi di sfruttare economicamente la propria opera. Ora, stando a queste considerazioni, mi sembra chiaro che noi recensendo una ff non la stiamo sfruttando economicamente, visto che questo sito è ad accesso gratuito; né l’autrice, pubblicando la sua storia in un archivio pubblico, aveva messo in atto una iniziativa economica privata. Quindi non c’è proprio nessuna violazione del copyright (e nemmeno della licenza Creative Commons, visto che abbiamo citato la fonte della storia).

  11. A questo fine (di critica) sono concesse solo brevi citazioni e si auspica che si avverta l’autore quando avviene una critica al di fuori del sito via privata tramite il form ‘Contatta’

    A quanto pare sì, invece.
    Le citazioni sono relativamente brevi (non esiste una percentuale precisa nel regolamento di EFP) e l’autrice è stata contattata. Tutto in regola, direi. Come sempre: credimi, non sei la prima nè sarai l’ultima ad aggrapparsi alle citazioni, ma se siamo ancora qui un motivo ci sarà…

  12. Le citazioni sono relativamente brevi (non esiste una percentuale precisa nel regolamento di EFP)
    E, pure se ci fosse: la legge italiana dice 15%. Fine della discussione. ^^

  13. Dicono che chi la dura la vince…ad ogni modo, non sono in disaccordo con voi, anzi, ma mi rendo conto che per un autore non sia piacevole.

  14. E’ bello vedere la gente contraddirsi da sola. Sì, mi riferisco proprio a te, carissimo utente anonimo del commento #7.
    E ti spiego perché, citando ciò che hai scritto e senza nemmeno chiederti il permesso per farlo, guarda (perché sono cattiiiivaaaa):
    Il materiale presente su EFP non può essere riprodotto in nessuna forma senza il consenso del proprietario del materiale, nemmeno per criticarlo (la critica è possibile senza la riproduzione del testo altrove. A questo fine sono concesse solo brevi citazioni e si auspica che si avverta l’autore quando avviene una critica al di fuori del sito via privata tramite il form ‘Contatta’
    Visto che l’italiano da queste parti non è un’opinione, ma su EFP spesso e volentieri sì, traduco:
    non si può copia-incollare la storia per intero da qualche altra parte, senza il permesso dell’autore, nemmeno per fare crotoca di nessun genere, ma solo facendo brevi citazioni e contattando l’autore per avvertirlo della cosa.
    Ora, tralasciando l’evidente controsenso insito in questa parte di regolamento, se si prova ad usare il proprio neuroncino, si capisce che la prima parte si riferisce alla storia per intero, che non può essere copia-incollata per intero ed usata per qualsiasi cosa, anche per una critica (e credo che ci si riferisca per lo più ai plagi, eh); la parte fra parentesi, invece afferma che brevi citazioni sono possibili, anche per una critica, previo avviso dell’autore della storia stessa.
    Le nostre citazioni sono brevi, abbiamo avvisato l’autore per tempo.
    Non mi pare ci sia altro da aggiungere.
    Anzi no, una cosa c’è:
    La storia è scritta male, ok, ma voi non avete ragione.
    Gnè gnè gnè, aggiungo io.

  15. Uops, scusate… dimenticato di loggarmi per firmare il commento #8.

    *Edvigelacivetta, finta matta in attesa attesa che Johnny e Brad le dedichino un po’ di attenzione*

  16. Ciao Broken Dreams, sono Abigale, l’autrice della recensione, e ti ho avvertita personalmente questa notte della pubblicazione.
    Quindi come vedi non sei stata avvisata con nessun tipo di ritardo.
    Visto che gli altri giacobini ti hanno ben informata sulla legittimità di fastidious(che porta avanti la sua attivita’ da anni) non mi resta davvero altro da aggiungere.
    Come ribadito non avevo bisogno del tuo consenso, mi sono attenuta al regolamento di EFP, quindi non sono nel torto.
    Volevo infine ribadire che la tua storia ha davvero tante pecche, se tu passassi sopra il mio tono ironico potresti addirittura trovare qualche suggerimento per migliorare.
    Vedo con dispiacere che la storia è stata tolta dall’archivio di EFP.
    Non so se intendi riscriverla o l’hai semplicemente eliminata, ma nel primo caso, qualora il nuovo scritto soddisfacesse i crismi della grammatica e della logica…mi prendo una parte del merito.
    Buona continuazione.

  17. Avevo notato la discussione sul forum di EFP e stavo per segnalarla sul forum, ma prima ho letto la recensione e i commenti, e ho notato che, alla fine, l’autrice aveva protestato anche in questa sede, perciò, nessun problema.
    Il punto, è che tu, Broken Dreams, affermi che la tua fanfiction sia stata pubblicata e non è vero, perchè la tua storia è stata recensita, è diverso. E, come si è detto prima, EFP consente la critica – positiva o negativa che sia – previa avviso all’autore/trice – e Abigale ti ha avvisato – e riportando solo alcune citazioni della storia – ed è stato fatto. Per questo non vedo il motivo per il quale affermi che non sei stata avvisata e poco dopo dici di sì – e che la tua storia è stata pubblicata.
    Che poi, tu non approvi la politica che ha Fastidious nei riguardi del modo di recensire, quello è un altro discorso. Fastidious è un blog di critica negativa, che recensisce le storie in modo molto ironico e pungente, forse con una punta di cattiveria *XD*. A quanto ho letto, qui nessuno si atteggia a filosofo, scrittore supremo eccetera. Semplicemente il suo scopo è quello del recensire negativamente fanfiction – in un modo non convenzionale, certo – perchè queste recensioni servono ad aiutare lo scrittore; non sono postate qui tanto perchè non si ha niente da fare.
    Perciò ti consiglio di rileggere bene la recensione, valutare gli errori e le critiche che ti vengono esposte, e magari, riderci su.
    Un’ultima cosa: prima di gridare ai quattro venti cose fittizie, informati bene.

    Torno al cazzeggio con il Manzoni *XD*

    Rosicrucian

    p.s. Non detto cavolate, vero? Letteratura mi fa male 😄

  18. Mi scuso per il macello che ho fatto, era la prima volta che mi capitava e non sapevo bene come funzionasse la cosa. Per le correzioni le ho lette e tanto di cappello chi l’ha recensita ha ragione, infatti ho deciso di sottoporla a un beta e di ripubblicarla una volta corretta. La mia “protesta” nasceva dal fatto che pensavo che prima di recensire la mia fic avreste dovuto chiedermi se ero d’accordo, poi mi hanno spiegato come funziona e mi hanno detto che il consenso non era necessario. Quindi faccio mea culpa, avevo capito male io.
    Broken Dreams

  19. Semplicemente il suo scopo è quello del recensire negativamente fanfiction – in un modo non convenzionale, certo – perchè queste recensioni servono ad aiutare lo scrittore
    Rettifichiamo: noi recensiamo negativamente, ironicamente eccetera. Se l’autore poi è abbastanza furbo da capire, tramite ciò che scriviamo, quali sono le falle della sua storia e le sistema, buon per lui. Non siamo qu ad insegnare come si scrive a nessuno, siamo solo lettori che commentano: sappiamo scrivere trame decenti e riconoscere quelle scritte da altri, conosciamo l’italiano ma, per il resto, non siamo né crociati né crocerossine né maestri.

    BellaLestrange

  20. @Broken Dreams, è facile cadere nell’errore, visto che il regolamento di quell’archivio non è di facilissima consultazione.
    Mi fa piacere che alla luce di questa recensione tu abbia deciso di ricorrere a un beta…sono dell’idea che c’è sempre tempo per migliorare!

  21. Non preoccuparti, Broken Dreams, come ha detto Abigale il regolamento di Efp non è molto chiaro in materia, in più ho notato che qualcuno, invece di chiarire il punto, ha gettato benzina sul fuoco incitandoti ad ignorarci invece che a risolvere la questione, ma come vedi alla fine ci siamo chiariti ^^

    Ma chiudiamo la polemica, facciamo i complimenti ad Abi per la scompisciante recensione, e soprattutto festeggiamo il nuovo template! *mojito*

  22. Skeight, ti amo. Tu sai perchè.

    Ma hai ragione, in tutto ciò ci siamo dimenticati di fare i complimenti alla nostra Abi per la spassosissima recensione *__*

    E in alto le bottiglie per il nuovo template! Chi vuole del rum?

  23. E mojito sia, un brindisi al nuovo template, sempre sia lodato il GoS, alla giovane autrice della fanfiction qui recensita che ha riconosciuto i propri errori con un’ umiltà veramente ammirevole – sono seria, Broken Dreams, non sto facendo ironia, molte altre al tuo posto avrebbero continuato ad arrampicarsi sugli specchi pur di non ammettere di aver sbagliato- e un brindisi ovviamente alla recensione stessa. Toujours jacobines! Chris

  24. Il nuovo template! *_________________*
    A me un bicchiere di rum!

    *Cive no-log*

  25. Ma che efficiente il nostro capinoh!! **
    Mojito, rum e quant’altro per festeggiare il nuovo template… e per chi è riuscito a divincolarsi dalla benzina sul fuoco.
    *odio e jean claude*

  26. Belissima recensione e bellissimo template!!!! *____*

    Mi unisco ai festeggiamenti: chi ha la bottiglia del rum?

  27. Stupendo il nuovo template! *__*
    Io sto ingurgitanto quantità proverbiali di Bacardi, qualcuno vuole favorire? 😄
    Che il GoS sia sempre lodato!

  28. ‘orpo, ma ‘un si pole fa’ ‘osì belle bimbe! M’avete messo quel gran bel bischerone del GOS in front page, l’omo che c’ha l’orgoglio serpeverde residente nelle mutande (sue e altrui…), le vegliarde come me le ci rimangan secche!
    Fuor di vernacolo, complimenti, gran bel template! 😉
    Beffarda Beffana

  29. *Win si sente a casa*
    Come avvocato della Sacra Famiglia non posso che approvare!
    Sia resa lode a God of Sex e ai sacri frutti dei suoi lombi, ora e sempre!
    *alza il bicchiere di rum al miele*

  30. Wow, che bella sorpresa il nuovo contemplative (anche se pure quello vecchio era molto carino)!^.^ Di chi è opera il disegno?

    Tornando alla recensione (divertentissima… finalmente tornano le cartelle cliniche di Abigale!!! XD), ho letto i commenti precedenti e sono davvero contenta che la discussione si sia risolta e l’autrice abbia preso la critica come spunto per migliorarsi: sono sicura che la prossima volta sarà meglio!^^

    StrawberryMilk (meglio nota sul forum di Fastidious come asuka_excel)

  31. Wow, che bella sorpresa il nuovo contemplative
    Azz, maledetto correttore… ovviamente volevo dire “template”! 😄

  32. Amici pirati giacobini, evviva il nuovo splendore di template! ** Yo-ho *brinda col suo boccale di rhum*.

  33. Ommiodio, che template *O*

    Il sommo GoS vegli ora su tutte noi.

    ^Simona/selphie_tilmitt^

  34. Di chi è opera il disegno?
    È scritto in basso a destra: makani. C’è anche il link, fa dei disegni favolosi.

    (OMG, il mondo crollerà: per una volta mi si chiede qualcosa che non è “in alto a sinistra”!)

  35. In alto i calici, giacobini!
    Champagne per tutti, paga il capoh!
    Sono lieta che la recensione sia stata di vostro gradimento! D’ora in avanti le cartelle cliniche torneranno più spesso…si, è una minaccia! 😄

  36. ho letto qualche recensione e sono morta dal ridere xD vi prego
    fermatemi xD tornerò sisi
    complimenti a tutti xD

  37. Sono tornata dopo un po’ di assenta, giacobine…e già mi avete fatto scompisciare dalle risate!!
    Grande cartella clinica Abi!! 😄

    Il gos approva: uomini, donne, cani, gatti, pecore, cassette delle lettere, pali del telefono, prese della corrente…
    Ahahahah….ehi, Anacleto torna qui!!! Stupido elfo, tu non sei nell’elenco…

    *cin-cin* a tutti!

    Cipride, che finalmente è tornata al piacevole torpore di Fastidious…

  38. Ovviamente era “assenza”, non “assenta”….povera me…è l’età!
    Ok…mi farò un altro bicchierino.

    Cip

  39. Leviamo i calici *ò* !

  40. Beh! La sveglia usurpatrice che, ancora in stato di torpore, si fa la doccia è geniale!
    E che soddisfavamento adottare gli idioti!
    Tengo una pregunta:
    Blaise Zabini, l’amico Purosangue, ricco sfondato bello e […]
    ma solo io ci ho trovato qualcosa di malizioso?O_o

    *LadyMalferret no-log torna nel proprio angolino ad immaginarsi Potty con le chiappe al vento selvaggio*

  41. Oddio, questi autori che si lamentano.
    A me piacerebbe da morire che voi recensiste così una mia storia! 😄
    Sarà, ma non capisco cosa ci sia da prendersela così tanto…
    (Fastidious, recensiscimi *çççççççççç*)
    BabyJenks

  42. Oddio, sto morendo dalle risate!!!! Mi sto davvero rotflando…qui in facoltà mi guardano come se fossi matta! (e lo sono, ma qualcuno ancora non se n’era accorto! XD)

    Il gos approva: uomini, donne, cani, gatti, pecore, cassette delle lettere, pali del telefono, prese della corrente… Questa è mitica!!!!

    Mi fa piacere vedere un’autrice che corregge il testo grazie alle vostre recensioni: brava!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...