Biscotti d'aMMore..

[Pietà, è la mia prima!XD Insomma, sono ufficialmente un’adepta del tempio del GoS, non so se mi spiegoXD]

Buonasera a tutte le principesse! Sono qui, nella Biblioteca Reale del Castello Disney per leggere con voi un manoscritto su YuGiOh! recuperato qui, tra le traduzioni italiano/EFP – EFP/italiano e i diari di Ansem. Il titolo dell’opera è Biscotti d’amore, l’autrice è falcediluna e la potete leggere anche voi cercando il volume tra il 6°diario e le lettere del Re.

L’inizio ha un che di inquietante, non c’è che dire. Deve essere un racconto…

Quel giorno sembrò andare tutto storto per Tea … nessuno dei suoi biscotti voleva uscire bene, ogni volta che apriva il forno si trovava davanti a dei dolci distastrosi. Buttò la terza tegliera piena di dolci o troppo bruciati o troppi crudi.

…Horror. Ne sono sicura. A meno che la "tegliera" non sia un mostro mitologico, l’incrocio tra una teglia e una teiera O.ò..

[…]vide che stava odorando l’aria e poteva amminarlo senza essere scoperta.

Dopo 5 minuti, Tea tenta di uccidere qualcuno lanciandogli delle mine..? Giuro, non comprendo!O.O!

Colui che disturba la serenità di Casa Gardner è niente popodimeno che..

lo amava, anche se era uno spirito di 5000 anni che rare volte poteva uscire dal corpo di Yugi … amava il suo sguardo, la sua voce calda e sensuale, quei occhi rubini capaci di trasportarti via nel suo passato e velati di mistero, il suo corpo atletico e snello come un ghepardo. […Esatto. Yami.]
[…]Yami mormorò:<< Si! si sente un buon odore, se vuoi ti aiuto a fare dei nuovi biscotti.>>. Si avvicinò a Tea muovendosi come un gatto e sensualmente.

Gatti, ghepardi… ‘Sto Yami deve essere un incrocio. Roar.

Gli mostro la cucina, un pò incassinata come tutte del resto, che tentano di preparare dei dolci e mostro gli ingredienti e la ricetta, sentì Yami dire:<< Bene, allora ci mettiamo all’opera, subito …>>. vide che Tea aveva già messo farina, acqua, zuccherò [O.ò???]di canna, zucchero, uova, mandorle trittate[vabbè, è un errore di stampa..], limone trittato [..O forse no.] e cioccolato fondente.

La cucina che tenta di fare i biscotti? MA INSOMMA, SOLO LA MIA CUOCE E BASTA?!? RIVOLTAAAAAAAAAA!!!

Ahem. Comunque, dagli ingredienti, più che la ricetta dei biscotti mi sembra quella per una bomba a mano.

Tea iniziò a mischiare con dolcezza, mentre Yami si mise dietro di lei e mormorò mettendo la testa sulla spalla con tono ancora più dolce:<< Ti aiuto a mischiare gli ingredienti>>. Le braccia si strinsero come in un abbraccio[…O.O Allucinante!] ed inizio a mischiare tenendo le mani incollate a quelle di Tea che teneva il manico.

Ma è una mia impressione o Yami ci sta davvero provando? O.o? Comunque ora ho capito che razza di ricetta è: quella del Bostik!

Tea si sentiva esplodere, era così attaccata a lui, sentiva il battito del cuore mischiato al rumore del cucchiaio che gira [Ma è un cuore o uno stereo HiFi?], mentre il profumo si armotizzava [armotizzava..?ARMOTIZZAVA?!?!] con quello del limone e della cioccolata.
Yami leccò lievemente il collo di Tea, lei fu scossa da un brivido e voleva allontanarsi [MA CHE FAI?! Il tipo che ti piace ci prova e tu vuoi allontanarti?!?], ma disse con tono dolce e calmo[CHI? Chi disse???]:<< Avevi un pò di pasta sul collo, te lo [AARGGGHHH!!!]levata.>> […A questo me ne sarei andata anche io.Uno straccio no?!]. Suonò nel orecchio di Tea come in un incatesimo.

Ho visioni di Paperino che balla la samba. Mah. Sarà l’effetto del limone triTTato.

[..]Tea sembrò leggere il messagio di quella canzone, si lasciò cullare come se fosse in paradiso, era ipnotizzata come un seperte dal suono di un flauto e non poteva sfuggire.

Signori e signore, venite tutti ad ammirare un nuovo animale, il SEPERTE! Il nostro incantatore di seperti vi ammalierà!
Sora*travestito da incantatore*:….
Speaker: Beh? Vuoi suonare o no?
Sora:… TUNZ, TU-TU-TU-TU-TUNZ, TU-TU-TU-TU-TUNZ! *SUONA MUSICA HOUSE?!?* …E il seperte si lascia incantare. *Sora tenta di uccidere il misterioso speaker, una certa ragazzina con la cappa dell’Organizzazione XIII, ma ciò è poco importante*

Aprì gli occhi solo quando si accorse che l’impasto era abbastanzo composto e che era pronto per essere modellato ed essere messo in tegliera.

Trovate gli errori in questa frase!
°L’abbastanza declinato con il composto
°Tegliera (di nuovo..)
°L’impasto composto.

Tea pensò "Speriamo che in compagnia di un simile miraggio di un sogno d’amore porti fortuna alla mia creazione".

Qui mancano i puntini!! Dov’è il resto della frase? Non può essere finita, non può…
*Scoppia a piangere. Kairi cerca di consolarla, Sora di trasformarla in un heartless col Keyblade, Riku d’affettarla con l’Animofago. Ma che carini..*
IL VERME DELLE FRASI SI E’ MANGIATO IL RESTO!! NOOOOOOOOOOO!!!!

[…]con aria soddisfatta che pendeva dal volto di entrambi.

A me sta cadendo, l’aria soddisfatta. A voi no? Sora, ti si sta staccando un pezzo di aria allucinata. *Tenta ancora di ucciderla* E basta però! Mica è colpa mia!!

Yami prese le mani di Tea impastate più delle sue, mentre lei mormorava:<>. Vide che Yami stava mangiando l’impasto della pasta, mentre teneva gli occhi fissi su di lei.

Tutto ciò è molto seCSi. Deve aver detto qualcosa di molto importante, se invece di starla a sentire, Yami mangia la pasta.

Quando ebbe finito, la strinse a se con forza, Tea sentì tutta sua stessa [E perchè non mia stessa?] essere distrutta dall’emozione e amore in una volta sola, […] La sensazione diventò ancora più forte quando le loro lingue danzarono in un tango.

La mia lingua sa solo ballare la samba. Non sarò mai al loro livello… Sora, ti va di fare un pò di allenamento?
Sora:… ^_^
G: E’ un si??? *___*
*Sora le ficca il Keyblade in gola con tutto il Portafortuna.*
G: @_@ BJUbujhnj… (Tradotto: Ma vaff…)

Lezione numero uno di tango per lingue! Seguite i passi del maestro Yami!
Yami: LlLllllll! XP
Guilty:…..o.o

Yami dice a Tea che la ama, si baciano ancora, lei dice di ricambiarlo, e altre amenità del genere.

Yami riprese a baciare le sue labbra, i suoi occhi rubini avevano in se tutto il sentimento d’amore ed aveva una espressione simile ad una creatura fatata che Tea aveva sognato da bambina.

..Ce lo vedete voi Yami vestito da fata verde dell’Assenzio?

Bing
Tea disse:<< I dolci devono essere pronti.>>. si staccarono contro voglia ed andarono a vedere come era il risultato.
questa volta i dolci erano venuti bene ed tutto grazie ad un nuovo ingrediente speciale che ha aiutato i nostri due protagonisti e voi sapete la risposta.

MA LA DOMANDA QUAL’è?!?!?!

Mi raccomando non siate timidi, fatemi sapere che cosa ne pensate di questa ff.

..Timidi?
TIMIDI?!?!
E’ questione di timidezza secondo lei?
Sora, fai vedere cosa ne pensi di questa storia.
Sora:….
Esatto!! *___*/

Kairi: ^_^ Salve a tutti! Chiudo io il commento, in quanto GuiltyVocalist sta scappando inseguita da Sora che la vuol incaprettare col Keyblade. Alla prossima gente!

Advertisements

45 risposte a “Biscotti d'aMMore..

  1. Come si chiama codesta nuova leva sul forum, che me la sono persa? 😄

    Stasera leggo e commento meglio… ma una domanda la devo porre, fin da adesso.
    Io capisco buttare via i biscotti bruciati, ma per i biscotti CRUDI che senso ha?
    Se sono crudi non basta lasciarli cuocere ancora?

    Sono cose che non mi fanno dormire la notte…

  2. Io non dormo per la ricetta.. Due tipi di zucchero, limone, cioccolato e mandorle mischiati così, impunemente… Veramente, più che un tentativo di far un dolce mi par un tentativo d’avvelenar qualcuno… O.ò Desaparecisco. [so che non si dice così.. è un mio personale modo di dire “vado” XD]

  3. Spulciavo Fastidious già da qualche tempo ed è inutile dirvi che siete semplicemente GENIALI. In realtà l’aggettivo più appropriato sarebbe stato divini, ma è troppo confidenziale. Un’altra volta, magari.

    Ma parliamo della Ficcy.
    Non mi dilungherò riguardo all’urgenza di scavare una fossa dove gettare il corpo martoriato della grammatica, basterà un minuto di silenzio in ricordo del nostro compianto Italiano. Vi lascio però con un dubbio che presumo non mi farà dormire stanotte, e se qualcuno fosse così gentile da darmi una risposta gliene sarei infinitamente grata.
    Davvero.

    La questione INGREDIENTI:
    “Gli mostro la cucina, un pò incassinata come tutte del resto, che tentano di preparare dei dolci e mostro gli ingredienti e la ricetta, sentì Yami dire:>. vide che Tea aveva già messo farina, acqua, zuccherò [O.ò???]di canna, zucchero, uova, mandorle trittate[vabbè, è un errore di stampa..], limone trittato [..O forse no.] e cioccolato fondente.”

    Ora, per quanto io non sia un asso in cucina, ma… Zucchero di canna e zucchero? A questo punto devo forse pensare che la nostra Tea abbia usato sia lo zucchero di canna che quello di barbabietola?

    No, cioè… Che schifo.

  4. Ma è normale che mi sbuchi fuori questa ficcyna poche ore dopo l’ aver rischiato di strozzarmi con i pan-di-stelle? O_o penso che quello di stamane fosse un monito, a questo punto.
    E’ incredibile come un argomento al quale non sono avvezza (YuGiOh…che per me è stato, è e sempre rimarrà un tizio che soffre di personalità multipla, con il fetish del kajal e di alcune strane carte, i capelli a collare borchiato ed una tinta venuta male…e sul pimpo che viene dopo nemmeno mi pronuncio; una volta c’era Magic, forse un po’ da nerd ma del tutto rispettabile…ora, invece…T_T) mi abbia portato ad una diatriba con il Santo.
    Su alcuni punti ci siamo già accordati, ma i dubbi persistono su: 1) Il “Bing” del forno…perchè non “Ming”? O “Ting”? O il più normale “Ding”? Stiamo considerando l’ ipotesi che si tratti di un nuovo modello Berloni. 2) “Ti amo troppo”…no sweety, tu non mi ami “troppo”, semmai “troppo poco”…al massimo ti concedo di amarmi “il giusto”…Bing! 3) Perchè il suo forno le *esce* i biscotti mentre il mio, balordo ingrato, non mi sporge nemmeno il bordo della teglia?
    Per il resto m’è sembrata un po’ “semplicistica”, buttata là, insomma, aldilà della grammatica e delle coniugazioni (che pare siano cose ignote); perchè i biscotti? Che significato hanno? Non andava bene un po’ di ikebana, che tanto per lo scopo faceva uguale? Se hanno un significato preciso sarebbe bene spiegarlo, perchè magari sulla fic ci capita chi, come me, del mondo del Mitologico Mazziere ne sa poco o nulla; e se non ce l’ hanno…brrrr! Il pensiero che uno mi lecchi dal collo un po’ d’ impasto di bisquits, mentre cucino, è allucinante…che diavolo ci ho fatto con quella pasta, per averla fin sul collo? O_O.
    E già che c’ eravamo, assieme alla lista degli ingredienti non si poteva mettere anche temperatura di cottura, tempo e grado di difficoltà? Magari li preparavo al Santo (Piccolo Manuale di Cucina di YuGiOh). Per il resto glisso abilmente…ho già detto di avere il colesterolo alto, e zucchero di canna (ma bleah! E’ granuloso! Come fai a metterlo nei biscotti?), zucchero e frutta secca non è che proprio aiutino…
    Ma poi, sono solo io ad avere “Dolce Candy” come colonna sonora, quando preparo il plumcake?

  5. Ra, Yu-gi-oh è uno dei miei manga/anime preferiti: non può essere ridotto a questo!
    I personaggi sono del tutto OOC, manca una trama solida di fondo, gli orrori di grammatica sono incalcolabili… insomma, mi vien da piangere.
    E poi, quella descrizione del Faraone (che tra poco fa le fusa, mi sa) è decisamente troppo per il mio stomaco, già messo a dura prova dal “delizioso” intruglio da cui dovrebbero venir fuori dei biscotti.
    Quello che mi da decisamente fastidio sono tutte quelle inserzioni tipiche delle fan giovanissime per descrivere i loro personaggi preferiti, tipo:

    “Yami riprese a baciare le sue labbra, i suoi occhi rubini avevano in se tutto il sentimento d’amore ed aveva una espressione simile ad una creatura fatata che Tea aveva sognato da bambina.”

    Sì, guarda, me lo immagino proprio Atemu con le ali e la bacchetta magica tra le minuscole manine! -.-
    E poi cos’é questa storia della cucina che fa tutto lei, mentre la mia è già tanto che mi permette di accendere il fornello? 😄
    Ultima cosa e me ne vado.
    Per la serie “sensualità in cucina”, devo dire che questa storia mi ha fatto venire in mente un film che hanno dato qualche volta in televisione. C’era una “scena di seduzione” simile, dove lui aiutava lei ad impastare acqua e farina, se non erro.
    Detto questo, vado a piangere sui volumi del manga del mio adora Yu-gi-oh.

  6. Ma povero po’, perché tutti lo bistrattano?
    Non si scrive , si scrive po’!

    Questo, ovviamente, unito a tutti gli altri errori! O.o
    Fanciulle, ma rileggere, ogni tanto?

    La pasticcera che è in me ha sofferto molto, durante la drammatica ricetta dei biscotti.

  7. 0. Recensire una ff su yugi-ho.. tipo sparare sulla croce rossa, no?

    1.tegliera esiste. Ricordate la regola prima: nel dubbio, consultare google.

    2. amminarlo oohh la ragazza ha sbagliato una lettera. vi prego, non fatela più scrivere.

    3. Si avvicinò a Tea muovendosi come un gatto e sensualmente.Invece di pensare solo ai felini potevi notare che questa frase è orrida.

    4.inizioNo, non è impersonamento. è solo la ‘o accentata ‘ che le da problemi, quindi o è il programma o la tastiera.

    5.Ma è una mia impressione o Yami ci sta davvero provando? Secondo te? a me è venuto in mente da un po’ che potrebbe essere una yamitea, ma forse mi sbaglio(si, è sarcasmo contro sarcasmo, lo so)

    6. [MA CHE FAI?! Il tipo che ti piace ci prova e tu vuoi allontanarti?!?] ci sono tipo la metà delle ff esistenti in cui succede questo. Si chiama… aspetta.. essere timidi
    .
    7.
    Ho visioni di Paperino che balla la samba. Mah. Sarà l’effetto del limone triTTato. uhhhh

    8.Signori e signore, venite tutti ad ammirare un nuovo animale, il SEPERTE![…] ohhh ci sono un sacco di modi per dire ‘guarda, è meglio se fai fare un giro al correttore di word, prima di postare. tu ha scelto il più divertente. brava. fai molto ridere.

    9.Trovate gli errori in questa frase!
    °L’abbastanza declinato con il composto
    °Tegliera (di nuovo..)
    °L’impasto composto.
    No, qui hai ragione. tranne che per tegliera. Tzeng!

    10.Tea pensò “Speriamo che in compagnia di un simile miraggio di un sogno d’amore porti fortuna alla mia creazione”.
    Qui mancano i puntini!! Dov’è il resto della frase? Non può essere finita, non può…
    Quella frase è il sogno di qualunque recensore e tu.. trovi solo la mancanza di puntini?!?! dai, fa un altro tentativo.

    11.Yami prese le mani di Tea impastate più delle sue, mentre lei mormorava:. Vide che Yami stava mangiando l’impasto della pasta, mentre teneva gli occhi fissi su di lei.
    Tutto ciò è molto seCSi. Non è secsi.. è una filastrocca. Non la conosci?

    12. La sensazione diventò ancora più forte quando le loro lingue danzarono in un tango. Sto ridendo. no, davvero. qui basta metterci una faccina per far ridere la gente. Anzi, anche i punytini di sospensione andrebbero benissimo.

    Ok, basta così.
    dato che sembra che stia faendo una battaglia senza senso, aggiungo un commento anche a questa cosa che ho appena scritto, fattomi da una che l’ha letto:
    “sei acida senza assolutamente motivo.
    stai difendendo questa “cosa” per puro spirito di contraddizione ^^; fa schifo, che importano i commenti specifici del recensore? ^^;
    però se ti diverte va bene, solo che ho paura che ti muovano la mia stessa obiezione >

  8. A un certo punto temo che tu abbia aperto il tag I per non chiuderlo più.

    A parte ciò.

    E’ vero, questa recensione forse non è la migliore mai comparsa su Fastidious.
    Resta il fatto che nemmeno la storia sia tra le migliori mai comparse su EFP, quindi credo che la tua amica, nel muovere il proprio appunto, avesse ragione.

    Una cortesia: la prossima volta potresti firmarti?
    Giusto per sapere con chi stiamo parlando…

    Comunque, se me lo concedi, anche le tue motivazioni sono un pochino campate per aria.
    Per esempio quando dici:

    2. amminarlo oohh la ragazza ha sbagliato una lettera. vi prego, non fatela più scrivere.

    Forse non lo hai notato, ma in questa storia non si tratta solo di UNA parola scritta male.
    Sottolinearle tutte, in effetti, sarebbe stato eccessivo.
    Magari l’autrice, se passasse di qui, potrebbe capire che qualche errorino di battitura l’ha commesso e rileggere.

    Gli stessi recensori di EFP, per la maggior parte, fanno notare all’autrice gli errori di grammatica.
    Questa storia, e le recensioni che invitano alle correzioni, sono lì da due mesi. Speriamo che almeno dopo Fastidious l’autrice apra gli occhi sul fatto che il suo racconto vada almeno riletto.

  9. Ah, scusa, ma se invece di affidarti a Google ti affidassi al De Mauro:

    http://www.demauroparavia.it/

    noteresti che “Tegliera” non è riportato.
    Io mi fido più del De Mauro che di Google.

  10. Tegliera, comunque, non esiste.
    De Mauro dixit.

  11. De Mauro domina e rotola, sempre e comunque.

  12. Uhm, mani che si incrociano in una sensuale danza mentre stanno lavorando un qualche impasto viscido.
    Ho come un vago senso di déjà-vu…
    (Ribalta gli occhi all’indietro come nell’esorcista)

    Uooooooo maaaai looov
    mai daaarlin…

  13. Posso capire avere problemi con la grammatica… Ma affidarsi a un Beta? Rileggere? 😄 è così tragico? 😄
    A parte la sensazione di “letto, già letto, ma guarda letto di nuovo!” l’infarcitura di errori non aiuta °_°

  14. La ricetta è senz’altro scandalosa, ma la grammatica utilizzata fa decisamente impazzire l’impasto. Sono sicura che i biscotti bruciati o crudi abbiano un sapore migliore di quello che mi si sta formando in bocca alla visione di siffatta correttezza grammaticale, sintattica e linguistica.

    E non esagero quando dico che questa è sicuramente una delle peggiori fanfic che io abbia mai visto.

    La recensione non è male, e in alcuni punti ho riso davvero di gusto. 😉

    Saluti dalla vostra mezza-raffreddata (a Maggio! Eccheccazz! XD)
    Dragon85.

    (E ricordatevi di diffidare delle imitazioni! Io sono l’unica, vera e inimitabile! XD)

  15. Drà, consolati: io sono riuscita a prendere la varicella in agosto e l’anno scorso anche la febbre.

    IN AGOSTO.

    Mi chiedo come ci riesca… >>

    Scusate l’OT 😄

  16. I biscotti della ficcyna mi stanno rimbalzando sullo stomaco.

    Donne, non temete: il virus del malanno circola indisturbato.
    Se volete sentirvi meglio, pensate che io sono da tre giorni in stato di catalessi per la sinusite: mal di testa galattico e naso tappato.
    Dio come sono secsi.

  17. Ciao a tutte! Sono Guilty, autrice di questa rec orripilante. Rispondo all’incompleta anonima n°7.. Scusate se romperò le scatole, ma forse è meglio che mi spieghi ^^

    Recensire YGO non è come sparare sulla croce rossa, mia cara. Non lo sai perchè forse sei una fan da poco. Sono in quel fandom da quando le fic pubblicate nella cartella erano poco più che 10, tutte non SPETTACOLARI, ma passabili. C’era un buon livello, e sono rimasta. Arrivarono altre autrici, con la A maiuscola come la divina Fuuma. Poi, a distanza di un anno, le MarySue hanno iniziato a mordicchiarmi la tastiera, che fossero mascherate o meno da pg di YGO. Conosco quel fandom meglio di te. C’è stato un tempo in cui scrivevano meraviglie. Ora ci sono solo mocciose sgrammaticate che sognano di portarsi a letto il protagonista. Ti faccio un esempio: Io feci un forum dedicato allo Yaoi su YGO. In quel periodo erano arrivate alcune autrici brave e altre un pò meno, ma avevo chiamato tutte a raccolta. Passò un po’ di tempo, e in un topic chiesi:
    -Se poteste rapire il vostro pg preferito per un giorno, cosa fareste e dove lo portereste?-
    Era una stupidaggine, fatta per ridere. Risposta:
    -Io??!? Io rapirei Seto Kaiba [N.B. Seto Kaiba = Bel moro tenebroso in collisione col mondo intero, con il complesso di inferiorità nei confronti di un nanetto da giardino che lo batte sempre e che nelle Fyccyne diventa sempre una specie di teletubbies.]!!Lo sfiderei a duello, lo batterei, lui metterebbe il broncio.. e io, magnanima, gli regalerei la carta del Blue Eyes White Dragon, falsa ovviamente, con cui l’ho battuto e lui tornerebbe a sorridere…-

    A parte gli errori grammaticali, che ho censurato per il MIO e VOSTRO bene, trovate gli errori in questa frase. Anzi, ve li dico io.
    1- Seto Kaiba non ride MAI. Mai. In 4-5 serie non s’è mai visto in qualcosa di più simpatico d’un ghigno malefico.
    2- Seto Kaiba, CEO proprietario della Kaiba Corp, miliardario, montato di testa, figo sapendo di esserlo, padrone incontrastato del mondo, NON METTE IL BRONCIO. MI OPPONGO!!!
    3- TU gli regali il BEWD? Ma quale? Come fai ad averlo se 3 ce li ha Seto, 1 il nonno di Yuugi e in totale ne esistono solo 4?!? E secondo te, lui, campione mondiale al 2 posto dopo Yuugi, non si accorge della fregnaccia che gli rifili quando me ne so accorgere pure io che sono una schiappa?
    4- Tu… batti… SETO KAIBA??? Ma fammi il piacere!
    5- Lo batti col BEWD? Ma quello ti cita per plagio!
    [Non avrà stuprato il protagonista, ma è come se lo avesse fatto @_@]
    E’ patetico, e sono tutte così. Nanerottole montate, senza un po’ di sale in zucca che le aiuti a capire che la modestia, a volte, non fa male. Scrivono cose orripilanti senza documentarsi [come in questo caso] almeno sugli ingredienti standard di una ricetta. Non chiedo loro di affannarsi alla ricerca di un sito di cucina. Basta chiedere alla mammina. Basta rileggere quello che scrivi e ripassare un po’ di grammatica italiana, a volte, per rimediare. Ma queste cose sono già state dette, e non mi dilungo oltre.

    Oh, che filippica O.ò
    Chiedo venia gentili dame della notte 😄
    (anche se sono le 3 del pomeriggio)
    Desaparecisco.

  18. Oddio… L’unica cosa che posso fare è mettermi in un tacito e ossequioso silenzio per la morte della sig.ra Grammatica… Sic!

    Acchan ;_;

    (non mi proferisco sulla ricetta, perchè infondo in cucina sono un vero disastro, anche se mi ha messo i brividi… Brrr)

  19. Guilty non posso credere che abbiano parlato in quel modo di Seto Kaiba. Seto Kaiba, non so se mi spiego!
    Ad ogni modo, anche io scrivo nel fandom di Yu-gi-oh e leggo, però, molto poco.
    Ho sempre la sensazione che sia tempo perso, perchè tanto so che, ormai, non troverei che ficcyne come questa.
    Io non dico che la mia storia su Yu-gi-oh sia un capolavoro, ma almeno ho sempre cercato di rapportarmi con logica al manga/anime, di documentarmi, di non scrivere cose campate in aria.
    Invece mi toccano i travasi di bile nel leggere simili “cose”!

  20. Come Acchan, non contesterò la ricetta. Parla una che ha letteralmente bruciato la cappa, e non scherzo.
    Però..
    La Grammatica e il Lessico, questi sconosciuti. Il mio cuore piange la loro dipartita..
    E quel film in cui c’era una scena simile è quello che mandano in onda d’estate, praticamente sempre, per noi poveri derelitti che rimangono in città. Uno sbaglio, due tizi in una stessa casa che s’innamorano. Lei è una botanica, mi pare..
    Anche se non conosco tanto l’anime, posso dire che questa fanfy è da No Comment.

    Ps: Benvenuta, cara *_*

  21. Sanctuary, detesto Yu-gi-oh, ma quello che hai detto nel commento è sacrosanto.

  22. Si, sono l’autrice del commento #7..
    mi ero firmata, solo che c’era una

  23. appunto.. parentesi aperta che ha cancellato tutto… comunque si, il tag l’ho lasciato aperto per sbaglio e splinder(odio, morte e distruzione) non permette di cancellare o modificare i commenti..
    Firmarmi… come firmarmi’ Preludio_Cyberpunk (che dovrebbe essere rintracciabile)
    PS: si, forse ho esagerato col dire che commentare un ff su yugiho è come sparare sulla croce rossa, ma il cartone e tutti i numeri del manga a parte i bellissimi primi, li trovo un’idiozia unica, quindi riuscire a scriverci sopra qualcosa di decente è un’impresa.. i miei complimenti a chiunque ci sia riuscita.

  24. Qualcuno mi spiega cos’è uno zuccherò? ?__?
    Sono un’ignorante di proporzioni assurde, lo so. (ignorante, come fai a non sapere cos’è uno zuccherò? *me si prostra contrita*)
    Io mi chiedo…perchè?
    Effettivamente scrivere qualcosa di decente du Yughiho (oddio, come si scrive? ignorante per l’ennesima volta) dev’essere davvero difficile (anche se ho trovato delle storie che…wow!) però almeno la grammatica sarebbe carino curarla. Non dico di scrivere un’Opera, non dico di evitare i clichè romantico-zuccherosi, ma almeno la grammatica…
    Propongo un rispettoso momento di silenzio.

  25. cavoli, cavoli, mi sono dimenticata di firmarmi! XP

    post 24: Haru28

  26. @Beachan: Grazie *___*
    @Cyberpunk: Invece proprio perchè il manga è un’idiozia unica 😄 la maggiorparte di noi trova materiale su cui lavorare..

    Spero che la prossima rec sia migliore 😄

  27. Prima di finire di leggere i commenti vi informo di un vostro errore ragazzuole: i biscotti americani, quelli con le gocce di cioccolato, si fanno con due tipi di zucchero – lo sò perchè li cucino spesso e vengono da dio –
    Anyway l’acqua è un ingrediente segreto insieme al limone…..nel senso che dovrebbe rimanere segreto all’universo visto che non ci sta per un cavolo!!!!!

  28. Secondo inutile commento: capisco che l’italiano sia una lingua complessa, ma chi lo parla dalla nascita dovrebbe essere in grado di digitare frasi di senso compiuto.
    Sarà forse straniera l’autrice?
    Tegliera cmq non ci sta nemmeno sul mio zingarelli, però è del 1970 quindi non facciamoci eccessivo affidamento.
    Tanto per gradire, magari vi interessa gettarvi in seCSi ricette da ff, vi posto ingredienti e ricetta dei biscotti che faccio io
    110 gr di burro

    100 gr di zucchero di canna

    100 gr di zucchero

    1 uovo

    mezza bustina di vanillina

    175 gr di farina

    mezzo cucchiaino di sale

    mezzo cucchiaino di bicarbonato

    150 gr di gocce di cioccolato

    una manciata di noci tritate

    Accendere il forno a 190 C e imburrare qualche teglia.

    Ridurre a crema il burro con i due tipi di zucchero, aggiungere l’uovo e poi tutti gli altri ingredienti.

    Disporre l’impasto a cucchiaiate distanti tra loro, e cuocere per 8-10 minuti, poi far raffreddare su una gratella.

    Con un paio di avvertimenti, mettete il forno a 200, e distanziate molto i mucchietti di pasta tra di loro perchè cuocendo si allargano e diventano tondi.
    Levateli quando li vedete che prendono un bel colore e aspettate che si freddino, essendoci il burro finche sono caldi sono molli.
    Buon Appetito!

  29. Gladia, ti adoro! Essendo una fanitica dei dolci questa ricetta è uno splendido regalo! Mi cimenterò nella preparazione dei biscotti al più presto…
    Ah, tegliera non c’è nemmeno sul Devoto Oli e il Devoto Oli sa sempre tutto!

  30. Oddio, una grammatica del genere non si vedeva da “porcate magiche”(o qualcosa di simile) quella del prof Omose Suale, per intenderci XD.
    Il correttore automatico di word è una cosa tanto simpatica, perchè non usarlo? Non ti correggerà la struttura della frase, ma almeno elimina parole come “incassinata”.

    Gladia, per biscotti americani intendi i Cookie? Perchè se si allora vado a provare la tua ricetta, mi ero segnata da qualche parte di segnarla 😛

  31. Sì sono proprio quelli! Io sto cercandone una in italiano per muffin e brownie!
    Perdonate l’ot

  32. Beachan!!! Ti credo!!! Al mio attivo ho due pentole bruciate… Più una bruciata facendo le MELE COTTE!!… Che poi ho dovuto buttar via perchè erano proprio incenerite, attaccate, insomma tutto… Io mi ci metto d’impegno, giuro, ma probabilmente la cucina mi odia!! E mia madre ha perso ogni speranza… (lei che è una cuoca bravissima)

    Scusate l’OT!!

    Acchan

  33. Acchan, io vivo di 4 Salti in Padella, considera.. 😛

  34. you’re welcome winola 🙂

  35. Smettetela di parlar di dolci…
    Abbiate pietà, Mostri! ç_ç

  36. Oddio, anch’io una volta ho messo i due tipi di zucchero… ma non ricordo dove!
    So che avevo finito lo zucchero normale e ho messo dentro quello di canna 😄

    Forse erano i muffins al limone…

    A me, più che altro, faceva paura il “Limone tritato”. Mettiamo tutto il limone nel frullatore? 😄

  37. o_o era la mia faccia leggendo questa…”cosa”.
    Ammetto di non sapere niente del mangaanime (che poi, quest’ultimo è Mediaset…sappiamo bene quanto attendibili siano gli adattamenti, sisi =_=), ma la grammatica invece la conosco…e qui proprio non si è vista ç_ç
    La scena “senssssuale” era una cosa molto paurosa, devo dirlo. Poveri noi çç.

    Ot culinario: 4 salti in padella…*ç*

  38. OMG ò_ò dire che io la ricetta dei cookies ce l’ho ma mica con due tipi di zucchero… se è così chiedo venia, io sono una cuoca provetta ma ste cose non mi son mai capitate O.o Comunque.. Proveremo *_* Qualcuna di voi ha mai assaggiato la cheesecake?? Si fa col philadelphia e i biscotti digestive 😄 No, non vi sto prendendo per i fondelli… E’ BUONA DA MORIRE!! E, strano ma vero, la panna e lo sciroppo di frutta ci sta da DIO *ç* Anche questa ricetta mi è sembrata allucinante, ma alla fine.. MHHH XQ__ *Fine OT*

  39. @LadyGladia: Se vuoi io ho la ricetta dei Muffin sul “Cucchiaio d’argento” di mia madre (è del 1972, ma non credo sia cambiato molto il modo di farli), se ti interessa ancora posso passartela.

  40. ototototototototototototototototot
    @Arkady grazie accetto volentieri la ricetta!
    @SaNcTuArYLiLiTh guarda io tutte le volte che ho messo in pratica la ricetta dei Cookies era con due tipi di zucchero, però devo dire che su internet ne ho scovate anche con uno solo. Credo che quello di canna serva per adattarsi meglio al connubio burro noci cioccolato, ma essendo granuloso per farli più dolci ci mettano anche l’altro.
    Una volta ho fatto un semifreddo con la philadelphia e i biscotti, però erano al cioccolato! Il cheescake è ottimo, c’è pure un negozio fantastico qui a roma che fa tutti i dolci americani fatti in casa, costano un pò, ma bellalestrange può confermare il sapore eccezionale!

  41. E’ legittimo chiedersi come mai persone che non hanno la minima conoscenza della lingua italiana si dilettino a scrivere simili banalità? °-° è come mettersi a scrivere in inglese dopo la prima elementare!!
    Leggo da molto senza intervenire, ma dopo aver letto questa… questa… schifezza mi sono sentita in dovere di dire la mia! Mi pare che si stia toccando veramente il fondo… o forse sono troppo ottimista e il peggio deve ancora arrivare?
    Colgo l’occasione per farvi i miei complimenti! Continuate così!

  42. La parola tegliera non esiste in italiano, ma in dialetto (è un’espressione usata dalle mie parti). Per quel che concerne la storia, lascio ai posteri l’ardua sentenza e ritorno nelle mie stanze prima che il tasso glicemico schizzi alle stelle e prima di desiderare di diventare cieca per non vedere certi abomini grammaticali.
    I miei più sentiti ossequi
    -0felia-

  43. Premetto che non letto la storia, ma la tua -Uhm- recensione.

    E non ho mai visto tanta ingiustificata barbaria.
     EFP non è sicuramente un sito che vede picchi di
    abilità lessicale (salvo rare eccezzioni). Può
    però vantarsi di essere un trampolino d’esordio per giovani
    autrici in erba, che hanno così la possibilità di
    ricevere apprezzamenti o critiche all’infuori della sfera dei cosidetti
    imparziali (Come potrebbe un genitore o un amico denigrare una persona
    cara?).

    Apprezzamenti o critiche che dovrebbero risultare costruttivi.

    Ciò che hai fatto te (non voglio generalizzare le mie
    considerazioni all’intero sito) è stato semplicemente
    denigrare uno scritto da una posizione di presuntuosa
    superiorità. Sebbene l’acidità dei tuoi commenti,
    avrei potuto giustificare il tutto se i tuoi fossero stati consigli
    nascosti da critiche.

    Ti sei limitata invece a sbeffeggiare e ironizzare non solo errori
    grammaticali (Relativamenti rari, se si pensa ai cosidetti “testi
    sms”), ma addirittura gli avvenimenti della storia. Insomma hai
    riversato chili di merda (Scusate la scurrilità) su qualcosa
    che per la creatice poteva essere altamente significativo. E il fatto
    che a te non piacesse non ti dava il diritto di manifestarlo in maniera
    tanto…Uhm…arrogante?

    Per concludere, ho trovato le tue considerazioni dei tentativi di
    trascinare il lettore in una facile risata, schernendo persone che, non
    si sa secondo quale criterio, giudichi inferiori al tuo (a quanto pare
    strabordante) ego.

    aKifereturn@hotmail.com è il mio indirizzo email.
    Perchè non voglio essere accusata di una vigliaccheria
    anonimata.

    Ma voglio comunque aggiungere che posto senza accanimento od astio, nel
    semplice desiderio di manifestare le impressioni che ho ricevuto.

    Ps: spero che abbiate avvisato l’autrice della vostra “simpatica” e
    pubblica derisione.

  44. Per politica del blog, noi avvisiamo sempre i nostri recensiti. Il problema di EFP -uno dei tanti- è che non si può lasciare tale avviso nelle recensioni, dato che non viene considerata tale.

    Il tuo commento è stato molto pacato e te ne siamo grate ma permettimi comunque di esprimere, con altrettanta tranquillità, alcune riserve sul tuo commento.

    Avresti dovuto leggere la storia, prima di tutto e renderti conto di persona dei suoi pregi -pochi, al mio modo di vedere anzi pochissimi- e dei suoi difetti. Poi avresti dovuto leggere la recensione qui fatta.

    Non credo che EFP sia quel trampolino di lancio per autori in erba; forse lo era all’inizio della sua attività, quando vi era comunque un controllo sulle storie. Ora non rendersi conto che lì postano persone attirate da una facile fama e che scrivono storie a dir poco imbarazzanti -sotto il punto di vista della trama, dei personaggi, della grammatica e della punteggiatura- non giova al sito stesso, l’unico rimasto di un certo livello di popolarità per veri scrittori che vogliono mettersi alla prova. Ma è un lungo discorso, e non rientra in questo spazio affrontarlo.

    Grazie per il tuo parere; anche se molti non lo pensano, noi siamo disposte al confronto e a sentire campane diverse.

    Arwen (ancora non loggata)

  45. Io stessa sono consapevole del livello della storia. E non nego le evidenti lacune grammaticali o altro. (Letta è un termine improprio, ma diciamo che l’ho scorsa). Sostenevo solo, che un lavoro di revisione e correzione degli errori/orrori sarebbe risultato più produttivo dal punto di vista dell’autore (Invece del semplice sbeffeggiamento).
    Per quanto riguarda EFP come trampolino di lancio devo darti ragione; E’ sicuramente vero che ultimamente appaiono sempre più autori in cerca di facili recensioni per scritti…uhm…discutibili e che il sito si sta lentamente trasformando in una barzelletta, ma ciò non esclude che l’autrice della storia possa aver messo passione nello scritto. (Anzi! Credo che i veri scempi siano ben peggiori di questo, che almeno ha la pretesa di possedere una trama.)
    Mi ha fatto piacere sapervi così aperte a opinioni differenti. (Sempre se siano poi così diverse, in fondo: non mi discosto da ciò che avete espresso, ma da come lo avete espresso.)Lieta della discussione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...