Degno figlio di cotanto padre

ATTENZIONE: La fanfic in questione contiene scene scabrose e che potrebbero turbare.
Se siete minorenni o avete recentemente litigato con la famiglia Malfoy, siete pregati di non leggere quanto segue.
 
 
Per il mio “battesimo di fuoco” su Fastidious non potevo che presentarvi una storia che in qualche modo riguardasse la principale divinità che si adora in quel del Tempio, ovvero il GoS Lucius Malfoy (anche se, e credo che nessuna di voi me ne farà una colpa, io tendo a preferirgli la bistrattata consorte Narcissa. Lo so che le donne sono esseri indegni e Veicoli del Primigenio Male, ma che ci volete fare? Il qui presente Dk è una creatura abominevole, e non si vergogna ad ammetterlo).
 
Protagonista della vicenda è in realtà il suo dolce virgulto Draco, ma potrete ammirare la proverbiale finezza ed eleganza nell’esprimersi di Lucius grazie a questo link:
 
 
L’incipit della storia aggiunge al tutto un tocco di mistero, soprattutto perché non c’è traccia di un soggetto e quindi sulle prime non si capisce chi cacchio stia parlando. La stupidità del personaggio in questione (se sei un mago perché invece di tornare a casa a piedi non ti Smaterializzi?) mi induce a pensare che si tratti di Patatino Potter, e i miei sospetti trovano presto conferma.
 
In astinenza? :“Magari avesse anche lui qualcuno con cui scambiarsi dei baci… ma purtroppo la guerra e tutto il resto, non aveva mai avuto il tempo materiale di occuparsi di una relazione. Si, aveva avuto quel mezzo flirt con Ginny, ma a parte questo… il nulla più completo.
Non si vergognava ad ammettere che era vergine. Stava solo aspettando la persona giusta…”.
E chi sarà mai questa “persona giusta”? No, non si accettano scommesse, direi che è già piuttosto ovvio…
 
Comunque, Harry passa per un parcheggio dove non c’è neanche una macchina e neppure un lampione acceso; ciononostante Potter riesce a scorgere una automobile nera (nonostante, come detto due righe sopra, non ci siano macchine in quel parcheggio), a capire che è una monovolume, e che – dato che all’interno splendono delle piccole lucine – forse una coppietta sta combinando cose turche.
Non mi spiego, personalmente, il collegamento lucine = coppia in fase ricreativa. Che i maghi brillino al buio durante l’atto?
 
Ma non preoccupiamoci di problemi tanto triviali, e passiamo al succo della vicenda: dall’automobile esce, come sempre impeccabile, il God of Sex Lucius Malfoy, che con eburnea mano afferra Potter per la collottola, tipo gattino, e lo tira nell’auto. Quindi, dopo qualche minuto di silenzio, Lucius si ricorda la battuta che doveva dire, e informa Potter della sua volontà di “divertirsi” con lui.
Harry e il buongusto inorridiscono.
 
Oh, ma cosa sta entrando dalla finestra? Un gufo di Lucius in persona, quale onore! Leggiamolo subito: “Ci tengo a precisare per gli stimati lettori della recensione in questione che colui che abusa del mio nome in questi tristi frangenti altro non è se non un vile impostore, turpe e meschino, nonché alquanto sboccato, che si è appropriato della mia identità per coprire i suoi atti osceni. Ah, e le monovolume fanno pietà, se mai dovessi andare in giro con un volgare mezzo Babbano come minimo mi piglierei una Rolls Royce.
In fede,
Lucius Malfoy”.
 
Ricordatevi, gentili ascoltatori, di ringraziare il God of Sex per questo suo tempestivo intervento sacrificandogli una fyccina vergine (e per l’ennesima volta, no! Quelle con protagonista Ginny Weasley non vanno bene!) durante il prossimo plenilunio.
 
Patatino Potter vorrebbe scappare, ma è immobilizzato dalla paura, e anche da alcuni uomini che ne approfittano per spogliarlo. E qui vorrei precisare: ci troviamo in una monovolume, ricordatevelo. D’accordo che le auto dei maghi all’interno sono più grandi grazie alla magia, ma non credo ci sia comunque abbastanza spazio per un’orgia o qualunque cosa abbiano in mente Lucius e i suoi allegri compagni di merende.
 
All’improvviso comunque salta fuori Draco, che scopriamo innamorato di Harry. Il giovane Malfoy, invece di tentare di Schiantare il padre e i suoi amici ed aiutare così nella fuga il suo amato (che è un pirla, visto che ha avuto almeno duecento occasioni per Smaterializzarsi. Quando uno è di coccio…), si lascia andare a pensieri triti e ritriti, fino all’imperiosa richiesta paterna.
 
Ipse dixit : “Lucius sussurrò a suo figlio: “Prendilo.”
“Stronzo. Non puoi farmi fare questo.”
Il corpo di Draco si mosse, e anche i suoi vestiti sparirono. Si avvicinò ad Harry, quando suo padre ordinò: “daglielo in bocca.”
Draco eseguì, come un automa.
“Dio, credo che morirò. Ilmio cuore non può resistere a tanto. Perchè? Harry mi dispiace, amore non sei solo, ci sono io, lo so chenon pu sentirmi, ma ti prego, non soffrire troppo, io soffro con te.””.
Ma il bello deve ancora arrivare, signori miei…
 
Il momento è tipico : “Harry vide l’asta (asta? Ma può giocarci anche a biliardo?) di Draco avvicinarsi, sentì la sua bocca aprirsi sotto l’assalto di Malfoy, e ne percepì l’asta (e ridagli con l’asta!), lo stava quasi soffocando. Il suo sguardo incontrò qullo di Draco, implorando aiuto, ma quello che vide fu Malfoy che chiudeva gli occhi.
Harry sentì il membro di draco irrigidirsi nella sua bocca. (informazione di servizio: il pene si irrigidisce solo quando il sangue inizia ad affluirvi con maggior intensità rispetto al solito. Questo avviene quando si è eccitati o quando l’organo è stimolato fisicamente. Perciò non credo che a Draco alzerebbe la bandiera sull’asta in condizioni come queste… Però è vero, non dimentichiamoci che uno dei poteri che i baldi giovani di Hogwarts acquisiscono nelle fyccine yaoi è l’erezione istantanea sempre e comunque!)
Amore, Harry, non guardarmi cosi, con quegli occhi verdi che stanno diventando lucidi. Ti prego, non piangere. La mia vita già non ha alcun senso. Ti prego non piangere. Chiudo gli occhi per non vedere te. Lo so che ti sto uccidendo lentamente ma non voglio vedere i tuoi occhi che si spengono perchè non hanno più nulla di bello da vedere.” (lo sentite questo suono? E’ la banalità che va a nascondersi)
Draco continuava a spingere dentro la bocca di Harry, finché non venne… si riversò dentro Harry, che tenendo gli occhi chiusi, non vide la lacrima che era scesa dagli occhi di Draco.
Cosa ho fatto? Cosa ho fatto? Ti ho sporcato, ho macchiato la tua innocenza con la mia lussuria. Mi odio. Vorrei uccidermi, ma ti devo ancora macchiare. Dopo mi sentirò cosi male che vomiterò per giorni. Ma tu, amore, tu riuscirai ancora a vivere dopo che io ti avrò tolto la tua purezza?”
Harry non lo so, ma se fossi al suo posto qualche centinaio di vaffanculo – e pure un bel morso non dico dove – non te li avrebbe tolti nessuno.
 
La storia prosegue nel più avvilente e triste dei modi: Draco continua a piagnucolare sul fatto che Harry è il suo unico amore e lui lo sta distruggendo, ma ogni volta che Lucius apre bocca il figlio si affretta ad obbedire. Eh, è proprio vero che al God of Sex non si può dire di no! Anche perché non appena il capofamiglia Malfoy ordina imperioso al figlio: “Sbattiglielo dentro!” (sic…), scopriamo che Lucius deve avere studiato come Sith con Palpatine, dato che il corpo Draco inizia a muoversi senza controllo come sotto l’effetto dei famosi “trucchetti” jedi.
Vi risparmio altri particolari della squallida scena, e glisso direttamente sul finale di questo capitolo.
 
Arrivederci e grazie : “Draco finì l’amplesso svuotandosi dentro Harry.
Lucius scaraventò Potter fuori dalla macchina con un “Grazie per il divertimento. Mi raccomando, non raccontarlo a nessuno. Non vorrai rovinarti la reputazione.”(eh? Ciccio, siete stati voi a prenderlo e a stuprarlo, al massimo sarete voi che perderete la vostra reputazione in caso di denuncia, che spero Potter sia sufficientemente intelligente da sporgere. Rileggiti il vocabolario, prima di usare parole a caso)
La macchina partì.
Nel buio della notte harry fuggì, shockato.
Nel buio della sua anima Draco piangeva.”.
Nel buio della mia stanza anch’io piango lacrime defunte.
Amen.

Annunci

30 risposte a “Degno figlio di cotanto padre

  1. Ma questo Draco Malfoy più che il figlio del God of Sex (sempre sia lodato!) mi pare piuttosto il figlio della Palida Cortigiana…

    Ottima recensione dikappino… ma la morale finale?
    Va che noi aspettiamo! :p

  2. Ooooh, anche il maschietto di casa Fastidious si è dato da fare! E io sono la prima a recensire… evvai!
    DK, grande recensione, come sempre! In altra sede ti dissi quanto questa ficcyna mi aveva sconvolta, ma non finirò mai di ripeterlo: questo non è il GoS, è solo un vile impostore! E colui che abusa di Pottah non è il Divin Pargolo, ma una sua pessima copia!
    Pottah, invece… be’, lui purtroppo, pare essere in sè.

    Per il resto, la grammatica non pare aver subito eccessiva violenza, ci sono errori di batittura che con una seconda lettura si possono tranquillamente correggere, ma la storia… quella fa acqua da tutte le parti. E non lo dico perché odio le Slash (anche se sul forum stanno cercando di convertirmi!), ma perché il tema della violenza è trattato in maniera pessima. La storia è fine solo all’atto sessuale e basta; quella che sembra una introspezione dei personaggi è in realtà un’accozzaglia di frasi fatte che non rispecchiano la realtà. Come la vestale può pretendere di vittimizzare un Draco che violenta Potter? Non si è mai sentito che uno stupratore sia stato costretto ad abusare sessualmente di qualcuno. Anche se dovrei esere contenta che, per una volta, le chiappe violate non siano quelle del “Re delle Serpi”!

    Scusate, dimenticavo che il GoS può tutto, anche far alzare a comando l'”asta” del figlio (perdonatemi la ripetizione!). Altro che viagra!

  3. Accidenti, Gil, hai recensito prima tu! Non valeeee!

  4. La morale è stata omessa in rispetto alla sofferenza dei due poveri giovani amanti separati da tanto crudele destino.
    Le fyccine tutte hanno osservato un minuto di silenzio per questo motivo.

  5. Tu! Vergognati, osi anche ammettere di preferire gli Esseri Indegni e Veicoli del Primigenio Male… Tsè, dovresti nasconderti xDDD
    Comunque sia… Questa fic mi ha fatto paiura °_°… Non dico altro °x°

    Acchan

  6. Donne, un uomo finalmente!
    Dkappa, innanzitutto benvenuto.
    E per seconda cosa…
    Scusate, andrò ad “esprimere il mio parere” in un luogo più consono.
    Il catino dell’elfo, per la precisione..

    Ps: Asta? Questa mi mancava..

  7. Lo struggente dilemma di Draco, diviso fra amore e dovere (è suo dovere stuprare Potter?), non può che lasciare umidi i miei occhi.
    Nel mio antro ho lacrimato di donna, perché un dolce sentimento è stato stroncato sul nascere.
    Mi sfugge il motivo per il cui Egli abbia messo in scena questo teatrino?
    La caccia alla MarySue non è più di moda?
    Trasfigurare Bellatrix in Narcissa è divenuto noioso?
    Non lo sapremo mai.
    E’ dolcissima.

  8. Oh. Mio. Dio. Ora, seriamente, ma vi pare possibile che uno stupratore si senta in colpa mentre sta abusando di qualcuno? Il senso di colpa dovrebbe venire dopo, quando ci si pensa e ci si rende conto di aver traumatizzato a vita un povero cristo che non c’entrava nulla. Sarà un lavarsi la coscienza preventivo per poi non dovercisi soffermare troppo su? Un po’ come facevo da bambina, fregavo cioccolatini pensando che era cosa sbagliata, ma alla fine lo facevo lo stesso e li mangiavo con somma gioia. Bah, ci manca solo la ficcy in cui la gnocca di turno viene stuprata e ne giosce. Ah, no, aspettate, c’è già. Dio, che immenso squallore. P.S.= Bellissima recensione ^^

  9. No, ma perché in realtà Draco non voleva.
    Solo che davanti al GoS c’è poco da fare… lui ordina e tu devi eseguire.
    Altrimenti poi sarebbe seguita un’altra storia in cui il GoS stuprava il suo indegno figlio – possibilmente torturandolo – per aver osato disobbedire ai suoi paterni, nonché divini, ordini.

  10. DK, sei degno del titolo di “uomo di Fastidious”! Ottima recensione e stai pur certo che non mancherò d’immolare una ficcyna vergine in onore del GoS.
    Un momento, però…siamo sicuri che vi siano ancora ficcyne illibate e immacolate al Tempio??O_o il dubbio mi assale, il tormento mi dilania!

    Il più grande errore della ficcyna presa in esame è proprio la trama; a fronte di un uso dignitoso della grammatica, non posso fare a meno di chiedermi a che scopo scrivere una storia dove a ogni frase corrisponde un controsenso.
    Controsensi già illustrati dal nostro eroico recensore, quindi non starò a ripetermi.

    Ormai sono rassegnata alla ficcyne che racchiudono tutti i topos generati da un fanon malato, come è quello di HP.

    Arwen.

  11. DK… che uomo! Noi inutili creature del demonio ci inchiniamo a cotanta recensione! Esordio in grande stile…
    Il Nostro Signore del Rapporto Non Consensuale sta educando il Divino Pargolo per farne il suo degno erede! Ecco qual’è in realtà la trama della fyccy… Come portavoce della Venerabile Famiglia ci tenevo a specificarlo. Il fatto che lo stuprato sia Pottah e non una Sue è per rispetto alla mia persona. Draco ormai sa che se mi conirfica con Pottah (che sia maledetto!) non rischia una senza perdono e si adegua…
    *Win ancora emozionata per l’esordio del nostro uomo!*

  12. Stupendo esordio 😄
    Comunque era verameeeeente commovente, questa ficcyna.
    Davvero, l’amletico dubbio di Draco ha sciolto il mio cuore di inutile femmina ç_ç

    Scherzi a parte: era veramente una cosa oscena. Qui, trama a parte (no comment, a questo punto credo non ce ne sia bisogno), è proprio il buon gusto che va a farsi una passeggiatina il più lontano possibile.
    Vabè, in fondo cosa possiamo farci se a dare gli ordini era il sacro GoS? La sua voce ha poteri che, oltre ad ingravidare le vergini,impediscono di non ubbidire…e in fondo il povero Draco si limita a seguire le ficcynose orme paterne! çOç
    Lode a Lui e andiamo in pace!

  13. Ho sempre sostenuto che nello staff ci voleva un uomo!!
    Come Harry, anch’io sono fuggita shockata nel buio della notte dopo aver letto le epiche gesta degli uomini di casa Malfoy.
    L’immagine di Draco che si svuota più che un amplesso mi ricorda una betoniera, ma mi rendo conto di non esser per niente poetica.

  14. Oh cacchio! (Alla Bart Simpson)
    Non posso crederci! Dinanzi a cotanta imperiosità del GoS (mi diverte dirl, ormai! XD) “Dracuccio caro” non può che ubbidire! E, giustamente, si tratta di ordini di Lucius, mica bazzecole! v.v
    Per la serie “Alla ricerca della Trama perduta”, anche stavolta ci si dovrà avvalere del famoso lanternino per cercarla, anche se – sigh! – ho l’impressione che sarà impossibile riportarla a casa!
    Banalità rifilate una dietro l’altra e introspezione fintissima, unite all’assenza di buon gusto mi hanno procurato il giornaliero mal di testa.
    Non critico la scelta della tematica, ma il come è stata affrontata, chiariamoci: non sono una bigotta, nè una Vittoriana! ^_-

  15. Dimenticavo!
    Complimenti a Dk per la recensione e per essere approdato anche in queste lande!
    Però manca qualcosa!
    Dov’è finita la morale del giorno? 😄

  16. Wow, Lucius il GoS è proprio un uomo con carisma se riesce a constringere suo figlio così…con un semplice ordine 😄

  17. Il GoS non abbisogna di parole: un sopraciglio inarcato, una mossa della lucente chioma ed il mondo s’inchina ai suoi voleri.

  18. buongiorno! io sono l’autrice della fyccina, fermo restando che su alcuni punti, mi sono accorta leggendo la vostra recensione, che ho sbagliato io, su un altro vi siete sbagliati tutti: draco non è costretto da lucius er chissà quali mirabolanti poteri, ma solo perchè è sotto imperius… ma questo voi lo sapete solo se avete letto gli altri due capitoli della fic…

    detto questo vi lascio, contenta che la mia storia vi abbia interessato tanto. spero ( o no?) di essere ancora ospite del vostro blog.
    slayer87

  19. Ah, spiegato l’Arcano Mistero.
    Il problema non sta nel fatto che non l’hai specificato…
    Quanto nel contenuto.
    E’ comunque un argomento che non si può trattare tanto alla leggera…

  20. draco non è costretto da lucius er chissà quali mirabolanti poteri

    Ehm… penso si riferissero in maniera ironica alla cosa… 😄

    Beh, comunque se hai riconosciuto i tuoi errori non può che farci piacere. ^^

  21. Il GoS non ha bisogno di Imperius! Al GoS basta inarcare un soppracciglio per avere il mondo in puglio.

    Vado a flagellarmi chiedendo perdono al GoS.

  22. Vado a flagellarmi chiedendo perdono al GoS.

    Uhia! Che male! Ma chi te lo fa fare? 😄

    Ah, quell'”asta” potrebbe essere riferito ad una parola inglese, shaft, che significa appunto “asta”. Shaft è un termine molto usato nelle fanfic straniere per identificare l’organo sessuale maschile.

  23. Scusate, volevo dire indicare. ^^;

  24. Volevo scrivere che appunto Dracvo non violenta Harry piangendo lacrime di coccodrillo, ma appunto perchè sotto Imperius, ma l’autrice mi ha preceduta.
    @Slayer87 (sperando che legga questo commento) l’Imperius è una buona idea ma, fossi in te, rivedrei un pò la trama: alcune dritte te le ha date Dk, da parte mia ti chiedo di “immedesimarti” un pò di più nei personaggi; non è ne facile nè divertente identificarsi nelle vittime di uno stupro (e parlo al plurale, perchè Draco stesso è una vittima, costretto a compiere un atto tanto orrendo nei confronti di una persona di cui è innamorato), ma dato che la tua storia parla di questo, sarebbe secondo me il caso di approfondire un pò di più le reazioni dei personaggi.

    Chiedi pure qua, sul forum o privatamente, sarò lieta di risponderti, se vorrai discuterne.

    BellaLestrange

  25. Bellissima recensione anche se, come al solito, la violenza gratuita urta i miei nervi. Ma questo non è direttamente riconducibile alla storia quanto a un mio “problema”.
    Che aggiungere?
    Trovo abbastanza banali le frasette fatte che Draco pensa tra un amplesso e l’altro.
    “Amore mio mi dispiace” “ti sto sporcando” forse lavorerei di più sulla psicologia del personaggio.
    Draco è così…così EMO(nel senso teenagers del momento).
    Direi che ora vado a piangere nel buio della mia anima dark.

  26. Mio
    Abigale

  27. Slayer, come ha detto Bella (bentornata, Male Supremo, dov’eri finita?) l’idea di partenza è abbastanza buona e lavorandoci adeguatamente potrebbe uscirne un ff degna di nota. Visto che il fandom in cui scrivi è anche il mio (Harry/Draco, per capirci!) e che la storia ha delle potenzialità se ti va posso darti qualche suggerimento! Purtroppo la mia casella di posta è momentaneamente fuori uso, ma sul forum di fastidious c’è il mio contatto msn, spero di sentirti!

  28. Bellissima recensione! Mammamia, leggere questa ficcy mi ha fatto venire i brividi. Stasera avrò gli incubi, già lo so.
    In compenso, mi fa piacere che l’autrice abbia saputo prendere con ironia la recensione. Di discussioni ne abbiamo avute anche troppe ultimamente.

  29. Complimenti alla recensore e all’autrice, comunque rega studiate meglio l’italiano, perchè la coerenza dei tempi verbali in questa fycci va a puttane numerose volte.
    Per quanto riguarda la storia….beh le elucubrazione mentali di Draco sono un pochino….insensate ed eccessivamente smielate ed ancora no capisco il gusto di scrivere storie di questo tipo…ognuno però fa quel che vuole…

  30. Non so voi, ma io Lucius lo vedo anche parecchio in difficoltà a spiegare, ehm ‘ i fatti della vita’ a Draco, figuriamoci a snudare il pirulo per una bella cosa a tre con un Harry non consenziente. Poi boh sarò fuori canon io! 😀
    M.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...