Peindre maudit a Hogwarts

Ovvero, il ritorno che tutte noi (ma anche no) stavamo attendendo con trepidante emozione (ma anche no).
Carissime colleghe, devote sorelle nel Male, dolci e delicate cugine e parenti lontane ritrovate, è con sommo gaudio e giubilo che mi accingo a rendervi edotte sulle nuove avventure del pittore maledetto più famoso di Hogwarts e della sua recalcitrante modella. Ovvero Laetit…a, no?Non si tratta di mademoiselle Casta? E allora chi diavol…*Arwen scartabella le sue pergamene, sgrana gli occhi e dissimula l’espressione affranta comparsa sul viso*
Scusatemi, e da quando Hermione Granger è fiventata una "figaddiddio" dai capelli scuri, conturbanti lineamenti mediterranei e scollatura sudata che fa tanto "peggior bar di Caracas"?? Da quando Hogwarts è ai Caraibi e nessuno mi ha detto nulla??Che figura ci faccio, io?

Avevamo lasciato il giovin pittore e la sua nuova ma riottosa musa dopo un pepato e tesissimo confronto verbale a chiusura del capitolo precendente.
….
Ehy, ho scritto pepato e tesissimo!Una perla di originalità e correttezza grammaticale!!Winola, almeno fai finta che ti abbia intrigato, su!E cara cugina, un tentativo di applauso, dai…ecco, così va meglio.
La narrazione riprende al giorno dopo della mirabolante dichiarazione di guerra tra Serpeverde e Grifondoro, notizia assolutamente inedita e strillata a nove colonne dalla Gazzetta del Profeta.
Dovrebbe essere una normale lezione di Pozioni, se non fosse che Draco s’incanta a fissare l’aere opalino, presumibilmente fuori dalla finestra.
Punto uno: manco la mia bisnonna scrive più in termini simili, e ricordiamoci soprattutto il linguaggio da scaricatori di porto in uso tra questi giovinastri
Punto due: ma le lezioni di Pozioni non sono tenute in un sotterraneo?Ma che libri di Harry Potter ho letto, per tutti i Valar?
Draco inizia a fare schizzi dell’inconsapevole Hermione. Ecco l’estratto orginale, dovete godervelo appieno. Ovvio che non avete scelta.

“E’ una modella nata!” commentò Draco, alzando la voce un po’ troppo. Hermione si voltò di scatto su di lui, e lo colse proprio mentre cercava di nascondere le prove.

“Malfoy! Sei uno stronzo!” gridò la riccia, facendo alterare non poco Piton.

"E’ una delle mie tante doti, piccola!” rispose Draco, dall’altro capo dell’aula. Piton correva da una parte all’altra della classe ad ogni botta-risposta.

Scusate la mia petulante pignoleria, ma io qui non mi raccapezzo: uno ti fa un complimento, dicendoti che sei una modella nata, e lo insulti? E poi ce lo vedete Piton che corre come un’isterica donnina col ciclo e soprattutto non fa nulla per calmare i suoi studenti? Non toglie nemmeno un punto ai Grifondoro. Nemmeno mezzo. Cara Christine, temo che dovrai curare anche il povero Severus. Ha bisogno di ritrovare se stesso.

Hermione, dopo una scenata che avrebbe da sola giustificato il ricovero al San Mungo, pianta la lezione a va a dolersi presso le rive del Lago Nero. Non turbatevi del fatto che Hermione, la studentessa più brillante di Hogwarts, molli lo studio. No, davvero, non è il caso di piangere lacrime defunte, Edwige…
Mentre questa donna psichicamente instabile piange, Ginny la raggiunge e la mette di fronte a una banale verità.

“Ti insulta?” domandò, mentre un incurvatura le increspava le labbra sottili.(qualcuno mi spiega come ci si procura un’incurvatura sulle labbra mentre si parla?Grazie)

“Peggio. Vuole dipingermi!” era difficile descrivere la smorfia di pura incredulità andatasi a formare sul volto della piccola Ginny.

“Non farmi parlare, ti prego…” supplicò la riccia, sorridendo.(Hermione, ti prego, fatti visitare. Un secondo prima eri il ritratto della disperazione!)

“Infondo, cosa ci sarebbe di male?” chiese la rossa, dopo averci pensato un po’ su.

“Gin! E’ Malfoy, non so se te ne rendi conto…” la ridestò Hermione, con il suo agonizzante urlo.(povere le orecchie di Ginny…ç_ç)

“E con questo? Seppelliamo un attimo i miliardi di insulti che ci ha rivolto. Che c’è di male?”

Apriamo le scommesse, sorelle; secondo voi alla fine Hermione Casta (nel senso della modella) accetterà? Oppure capirà di agire in una ficcyna assurda, si ribellerà all’autrice, alla trama senza lacun senso e deciderà di tornare ad essere la saccente Hermione, la geniale Hermione, insomma la ragazzina normale, intelligente e leale che abbiamo sempre conosciuto?
Distruggo molto le vostre speranze se vi dico che la seconda ipotesi non si verificherà mai?

Preso il coraggio a quattro mani, Hermione s’immola per la causa, seguendo "Dray" nella sua camera. Blaise sogghigna davanti a quello stimolante spettacolo e deicde che pure lui deve cercarsi una nuova preda.
Su chi cade la scelta del più ambiguo personaggio di Hogwarts?
Vi lascio con un illuminante indizio…

Una ragazzina del sesto anno di Grifondoro, piuttosto carina. Scherzava con Lavanda Brown, tastandosi i capelli infuocati di passione.

Blaise sogghignò avvicinandosi al duo.

E con questo ci rimando al prossimo capitolo, care sorelle.Voglio andare a vedere se anche i miei capelli possono infuocarsi di passione…

Annunci

13 risposte a “

  1. Perdonate la brevità del commento, ma i capelli iniziano ad infuocarsi della passione che ho in corpo e non desidero presentarmi a Venezia con lingue di fuoco sul capo.
    Mia regina dal comprensivo sguardo, la splendida Hermione dal viso d’angelo ed il corpo peccaminoso soffre di sindrome duale, povera cara.
    Dray è ovviamente pazzo; forse non è un genio, ma di sicuro è folle.
    Picasso era un uomo tranquillo al suo confronto.
    Blaise in versione Latrin Lover è decisamente *o*
    Io lo immagino con una camicia nera ed una giacca bianca e pantoloni in pelle che passeggia per Hogwarts, ovviamente ha una collana d’oro sul petto villoso…
    BBRR

  2. “Malfoy! Sei uno stronzo!” gridò la riccia, facendo alterare non poco Piton.

    Fossi stata in Piton, l’avrei espulsa.
    Povera Hermione, come me l’hanno ridotta… lei era l’esempio di come una sfigata cronica potesse riscattarsi attaccandosi a piattola a un tipo famoso, e invece… *odiolarow scappa via in lacrime defunte*

  3. No, la riccia non è la femmina del riccio?
    A Hogwarts adesso iscrivono pure gli animali.

  4. Ciao sono l’autrice!
    Giuro, penso di non aver mai riso così tanto in vita mia! Fantastico!
    Comunque, ritornando seria per un attimo, ti ringrazio per la recensione, mi è piaciuta molto.
    Quando ho iniziato a scrivere questa fiction sapevo bene che ad alcuni non sarebbe piaciuta, in fondo è una cosa normalissima, e poi ricevere recensioni così belle e curate, anche se negative, mi fa anche piacere. Bè, ci tenevo solo a dirvi questo, ecco tutto.
    Al mondo un pò di sana ironica cattiveria è indispensabile per riportare, noi, autrice scellerate, con i piedi per terra! Grazie ancora. Baci SweetSin

  5. Alla lettura i capelli mi si sono infuocati di passione!Qualcuno ha un estintore? Complimenti all’autrice che l’ha presa sul ridere!

  6. I miei capelli si infuocano di passione al solo pensiero di posare per Dray. Dovrò aggiungere un paio di clausole al contratto prematrimoniale, perchè se continua di questo passo, il Divino Pargolo, mi mette più corna di quelle di un cervo in primavera!
    Winola, che si finge intrigata…

  7. SweetSin, grazie per le tue parole.Sono contenta che la mia ironia sia stata interpretata nel giusto senso e che ti abbia fatto ridere^^

    Arwen

  8. ‘Ste autrici di nuova generazione scaldano il cuore e convincono che, sì, forse, il Tempio può essere salvato. SweetSin, mi commuovi *_*. Arwen, ho già proposto al signor Piton (diversi mesi or sono) un periodo prova in cui sottoporsi gratuitamente a delle sedute di psicanalisi, ma all’inizio sembrava un po’ restio. Complice il signor Malfoy senior (ora pro nobis!) e diverse minacce di farlo interdire dal Wizengamot e farlo quindi dichiarare incapace di intedere e di volere, ha deciso di accettare la mia proposta. Iniziamo giovedì! ^___^ E comunque, a me, Hermione così fa paura. Molta, paura.

  9. dopo essermi ripresa dallo shock per aver visto Hermione due minuti lontana dallo studio, non posso che ringraziare Lauretta per aver deciso di aiutare il povero Piton… mi sorge un dubbio: che si sia fumato un po’ dell’erba pipa di Silente?
    Stimo incontrando sempre più autrici che stanno al gioco e non si offendono… forse il Tempio può ancora salvarsi!

  10. Sto via un giorno e quando torno che trovo? Ben due autrici, una dietro l’altra, che capiscono l’ironia e stanno al gioco… e ringraziano pure!!! Cos’è, uno scherzo? Un presagio della fine del mondo? Ho quasi paura… Ora pure i miei capelli si sono infiammati dalla passione.

    Neris

  11. quella di prima era la Civetta… splinder mi ha sloggata!

  12. Tre! Non due!
    Stupefacente.
    Finalmente delle persone con un pò di ironia…

  13. non posso che ringraziare Lauretta per aver deciso di aiutare il povero Piton… Lauretta? O_o Se è riferito a me, Civetta, hai sbagliato, io mi chiamo Lucrezia 😄 Lei666

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...