Il caso MelanyRose Williams – seconda puntata

Onorati membri della giuria,

perdendomi negli infidi meandri del nostro Tempio, mi sono imbattuta nella seconda ed ultima parte delle avventure di MelanyRose Williams (http://www.efpfanfic.net/viewstory.php?sid=109327&i=1). Rimembrate la purosangue di Grifondoro? Colei che ha osato spezzare il cuore di Cedric preferendogli il capitano della squadra di Quidditch della Bulgaria? No? Dovreste. Perché so già che mi mancherà tantissimo.

Avevamo lasciato la nostra bella che festeggiava con l’inseparabile Hermione per aver fatto centro con Dimitrov.

I giorni di festa sono passati. L’ultimo panettone è stato spazzolato. Gli ultimi spiccioli sono andati a finire nelle solite tasche del solito cuginetto (no, non è la ficcy, è la mia vita. Vera). Tra i postumi delle abbuffate, una figura si delinea all’orizzonte, proprio in cima alle scale che conducono alla Sala Grande:

Harry (…) rimase a fissare le scale come se fosse di pietra e allo stesso tempo si sentiva come se avesse avuto le gambe di burro e si trovasse davanti a una stufa calda. In cima ai gradini c’era Melrose (…). Indossava un vestito rosso pallido, il bustino era di pizzo mentre la gonna di seta; aveva legato al collo un nastro nero e i capelli non erano semplicemente mossi come al solito, aveva i boccoli che le scendevano armoniosi sulle spalle[cioè, si era travestita da ballerina del Moulin Rouge?] e sulla schiena e ai lati della testa aveva due fermagli azzurri [azzurri???? Sul vestito rosso???] a forma di farfalla che le domavano le ciocche di capelli che ogni volta era costretta a spostare dietro le orecchie.

Harry ovviamente ne rimane affascinato. Ammaliato. Folgorato. Solo dopo si ricorda che quella reazione deve averla alla vista di Cho Chang e non di Melrose. Babè. Meglio tardi che mai!

Indispensabile l’intervento di Calì, che dice “Non so come faccia ad essere così…Così perfetta”. Beh, io sì: è una Mary Sue!! Addirittura, Ron la scambia per una di Beauxbatons. E sapendo che effetto fanno le Beauxbatons a Ron… ci siamo capiti!

Come rovinare la vita di due persone in due mosse e in meno di cinque minuti:

1) andare da Ron dopo che ha litigato con Hermione e dirgli Io…Non posso crederci! Ah, ma questa volta non contare su di me, non ti spingerò da lei per fare pace, cavatela da solo!

2) invitare a ballare Harry che, guardando i grandi occhi azzurri di Melrose si sentì di nuovo strano, come se non stesse ballando con la sua amica di sempre, si accorse di essere arrossito in viso ma non poteva farci niente e non riusciva a staccarle gli occhi di dosso mentre lei gli sorrideva e i suoi boccoli ondeggiavano intorno alla sua testa e poi dirgli allegramente “Sai chi mi aveva invitato al ballo? Cedric Diggory! (…) Ha fatto presto a rimpiazzarmi, non sapevo che fosse interessato a Cho Chang…Sapevo che piaceva a te! (…) Suppongo che non sia stato un bello spettacolo vederli insieme stasera! Mi spiace tanto Harry, quando ti ho visto lì seduto con Ron sapevo che pensavi a lei ”. Spero che non diventi mai una diplomatica dell’Ufficio per la Cooperazione Magica Internazionale.

Harry va a letto col pensiero di Melrose e dei suoi boccoli biondi che si muovevano in maniera quasi ipnotica. Come i serpenti sulla testa della Medusa?? Poi pensa a Cho Chang. Poi di nuovo a Melrose. Poverina, l’unica esclusa dal valzer è la solita Hermione!!

Dopodiché, la nostra eroina scompare. Per ben tre capitoli e mezzo i nostri eroi si chiedono dove sia andata a finire, e la risposta di Hermione è sempre la stessa. Vi faccio la parafrasi: “è imboscata da qualche parte con l’amico Fritz”. Riappare solo al termine della seconda prova, dopo che Harry ha rischiato di lasciare la pelle tra sirene ed Avvincini. E gli chiede scusa. E lui le accetta senza obiettare. Ok. La prossima volta anch’io abbandonerò il mio migliore amico al suo triste destino e mi rifarò viva solo quando il mio ragazzo dovrà ricaricare le munizioni!!

I capitoli scorrono, Melrose torna ad imboscarsi per poi riapparire nella scena da lacrimoni per eccellenza: Harry che torna nel centro dell’arena avvinghiato al corpo di Cedric. E lei a cosa pensa? Che le aveva chiesto di andare al ballo!! Non che un ragazzo giovanissimo e di belle speranze è morto: solo che se avesse accettato avrebbe potuto ritrovarsi zitella. Ma tant’è…

Il capitolo 29 chiude la saga con l’agognato bacio tra la bella e il bulgaro (mi chiedo cosa abbiano fatto per tutto il tempo che sono spariti dalla scena). Solo adesso Melrose si rende conto che non si sarebbero visti per molto molto tempo. Tipino sveglio.

Si intitola “l’inizio”. Io inizio ad avere paura, invero…

 

Ad maiora, compagne!!

 

Advertisements

4 risposte a “Il caso MelanyRose Williams – seconda puntata

  1. Io ero terrorizzata già dal primo capitolo. Qualcuno ci salvi U_U

  2. Le riflessioni di Melrose sul corpo di Cedric mi hanno fatto versare defunte lacrime.

  3. Mi unisco al pianto di Zia Selenya.
    La complessa vita interiore di questa sfortunata MarySue mi ha lasciato un incolmabile vuoto dentro…
    Domanda: ma per quante settimane consecutivamente se ne stanno imboscati Melrose Place e l’aitante bulgaro?
    Dk86

  4. ultimamente, viste le perle di letteratura sfornate in giro, sto pensado di mettermi a scrivere anche io, tanto non posso scrivere boiate peggiori…lo spero O_o”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...